cerca

Automobilisti

Revisioni auto, patenti e foglio rosa: ecco quando scadono

Proroghe: le date da non dimenticare

Guida

Termini e scadenze da non dimenticare per tutti gli automobilisti la cui patente o revisione è scaduta in piena emergenza sanitaria. Le nuove scadenze, stabilite dal Mit - Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili, tengono conto della proroga dello stato di emergenza sanitaria (attualmente fissato al 31 dicembre 2021) e sono altresì in linea con l’articolo 5 del regolamento UE 2021/267.

Non solo revisione dei veicoli o patenti di guida; la proroga delle scadenze riguarda anche tutti coloro in possesso del foglio rosa o che devono svolgere gli esami di teoria finalizzati al conseguimento della patente. In particolare, secondo la circolare del Mit del 27 luglio 2021, per la revisione dei veicoli sono attualmente in vigore le seguenti scadenze:

- i veicoli immatricolati in Italia di categoria M, N, e O3-O4 con revisione scaduta tra ottobre 2020 e giugno 2021 possono circolare fino a 10 mesi dopo la scadenza normale.

- Per i veicoli di categoria M, N, O3, O4 con revisione scaduta dopo giugno 2021 e per i veicoli di categoria L e O1-O2 non è prevista invece nessuna proroga.

Gli automobilisti con patente scaduta e da rinnovare, per circolare sul territorio nazionale
dovranno invece tenere a mente le seguenti date:

- le patenti con scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 maggio 2021 sono valide fino al 31 marzo 2022

- le patenti con scadenza tra l’1 giugno 2021 e il 30 giugno 2021 sono valide fino a 10 mesi dopo la scadenza normale

- le patenti con scadenza tra l’1 luglio 2021 e il 31 dicembre 2021 sono valide invece fino al 31 marzo 2022

Queste disposizioni non sono però valide per circolare negli altri Paesi UE. Gli automobilisti che si trovano a guidare in uno o più degli altri Stati membri dell’Unione Europea devono ricordare che:

- le patenti scadute tra l’1 febbraio 2020 e il 31 maggio 2020 erano valide fino a 13 mesi dopo la scadenza normale

- le patenti scadute tra il 1° giugno 2020 e il 31 agosto 2020 erano valide solamente fino all’1 luglio 2021

- le patenti scadute infine tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 sono invece valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale.

In ogni caso, le proroghe sono da intendersi esclusivamente riferite alla patente quale documento di circolazione e non quale documento di riconoscimento.

Per quanto concerne le patenti ancora da conseguire, infine, queste le scadenze attualmente in vigore:

- tutti coloro che hanno presentato domanda di conseguimento patente nel 2020 possono svolgere la prova di teoria entro il 31 dicembre 2021. Chi l’ha presentata invece dal 1° gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2021 può svolgere la prova entro un anno dalla data di presentazione e accettazione della domanda

- per chi è in possesso di foglio rosa, i documenti in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021 sono invece prorogati fino 31 marzo 2022 qualora non siano già stati rinnovati nella validità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500