cerca

L'iniziativa

Camera di Commercio: bando per nuove assunzioni nelle aziende

Stanziati 150 mila euro per micro, piccole e medie imprese

Camera di Commercio di Vercelli

La Camera di Commercio di Vercelli

Sostenere le spese compiute dalle imprese per l'inserimento di nuove risorse umane: questo l'obiettivo del bando “Formazione Lavoro 2021” emanato dalla Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.

Destinatarie della misura sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locali nelle province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli; le imprese richiedenti devono essere attive, in regola con il pagamento del diritto annuale e con gli obblighi contributivi. Il bando finanzia, in particolare, l'inserimento di nuove risorse umane attraverso assunzioni a tempo indeterminato e determinato, contratti di apprendistato e tirocini extra-curriculari. Sono invece esclusi contratti di somministrazione lavoro, contratti di collaborazione con lavoratori autonomi, contratti di collaborazione coordinata e continuativa (Co.Co.Co.) e qualsiasi forma di lavoro parasubordinato.

"La pandemia ha colpito duramente l'economia mondiale e locale, con ripercussioni significative per il mercato del lavoro - commenta Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte - Per ripartire occorre tutelare l’occupazione, sostenendo gli investimenti in capitale umano delle imprese, con particolare riferimento alle realtà di minori dimensioni: a questo proposito l'Ente camerale ha stanziato 150 mila euro, che verranno erogati in forma di contributi a fondo perduto per supportare l'inserimento di nuove risorse nelle aziende del nostro territorio". Le spese ammissibili includono il costo del lavoratore comprensivo di Tfr e ratei di mensilità supplementari (per contratti di lavoro a tempo indeterminato, determinato e di apprendistato) e il rimborso spese riconosciuto al tirocinante.

Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto a copertura del 50% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, con un importo massimo della sovvenzione pari a 2.500 euro. Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà inoltre riconosciuta una premialità di 250 euro. Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo, anche riferita a più risorse umane inserite: l'ammontare minimo di spesa per partecipare al bando è di 1.800 euro, mentre il periodo in cui le spese possono essere sostenute va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021. Le richieste di contributo vanno trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese” del sistema Webtelemaco di Infocamere, a partire dalle ore 8 di giovedì 15 luglio 2021 ed entro le ore 21 di giovedì 30 settembre 2021. L'accoglimento delle domande, previa verifica dei requisiti di ammissibilità, avverrà in base all'ordine cronologico di presentazione delle stesse. Bando e modulistica sono disponibili sul sito della Camera di Commercio.  

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500