cerca

Nonsolobagno

Duotermica e l'arredo del bagno

Moderno o classico, gioca sull'abbinamento con gli altri locali della casa

Duotermica bagno

Una delle sale da bagno esposte nello showroom di Duotermica

Duotermica nasce nel 1978 a Novara e dagli anni novanta si sviluppa con l’apertura di nuove filiali sul territorio piemontese e lombardo, per ampliare l’offerta alla clientela. "A Vercelli siamo presenti dal 1994 e ci siamo trasferiti quest’anno in via Cimadodici, per ingrandire sia il magazzino e la rivendita all’ingrosso del materiale termoidraulico sia per ingrandire lo showroom": spiega la dottoressa Amarilli Rondi presentando l’azienda.

Nonostante la pandemia e la crisi, Duotermica è in continua evoluzione: "Un imprenditore non si ferma mai, deve sempre porsi delle sfide: siccome crediamo molto nella nostra attività, abbiamo preso la decisione di aprire un punto vendita nuovo, in modo tale da dare a Duotermica un rilievo importante – prosegue Rondi – l’idea è nata dal voler dare maggiore rilevanza all’ambiente bagno, ormai chiamato “sala da bagno” o “stanza da bagno”, perché oggi si cerca sempre di più di collocarlo adeguatamente all’interno dell'abitazione: anche a livello di pavimentazione cerchiamo di fare in modo che il suo design rispecchi l’arredamento della casa. Si cerca una coordinazione tra le stanze – sottolinea – ormai il bagno viene visto come un insieme di elementi omogenei: abbiamo esposto anche sanitari colorati che richiamano il colore delle piastrelle e con il mobile abbinato".

All’interno dello showroom anche gli spazi sono molto ampi: "In modo tale che si riesca a dare una maggiore visibilità agli elementi, avendo una visione d’insieme. C’è una parte più tecnica dedicata alle piastrelle, ai rivestimenti e alle pavimentazioni. Abbiamo cercato di presentare una varietà di gusti: dal bagno più moderno a quello classico, dal bagno di montagna a quello di città: tutto questo per andare incontro alle esigenze dei clienti. Collaboriamo con architetti e con imprese edili, abbiamo due ottimi venditori in sala mostra, capaci di presentare al meglio l’offerta che il mercato richiede".


La tendenza del momento è il bagno coordinato: "Tutti gli elementi sono legati tra di loro, si sta perdendo l’uso del colore forte, perché vengono scelte più le tonalità tenui, al di là del bianco e del nero. L’ampia gamma di prodotti fra i quali scegliere, permette di far sì che questa stanza possa esser sempre più facilmente integrata all’interno dell’abitazione, invece che rimanere un ambiente a sé stante" racconta.


Quali sono i vostri obiettivi futuri? "Consolidamento sul territorio vercellese, una maggior collaborazione con i professionisti, al fine di dare loro un supporto maggiore e cercare l’introduzione di materiali sempre innovativi: le persone, tramite internet, arrivano in showroom informatissime e avere il prodotto più aggiornato ci permette di accontentare il cliente. Cerchiamo di essere attenti alle esigenze e ai cambiamenti del mercato". 


Uno dei prodotti del momento è il sanitario colorato: "Un ritorno agli anni Settanta – afferma Rondi – Un’altra novità è l’introduzione della carta da parati in carta e in fibra di vetro, collocabile all’interno della sala da bagno. Queste nuove tendenze vengono molto apprezzate dalla nostra clientela. Inoltre, attraverso l’utilizzo di una fotografia possiamo personalizzare i rivestimenti del bagno come di altre stanze: siamo in grado anche di mostrare, attraverso un rendering, la realizzazione virtuale delle pareti con una propria immagine - Rondi conclude - Con il termine 'Non solo bagno', vogliamo ricordare che le tappezzerie, i rivestimenti e le pavimentazioni che vendiamo, sono utilizzabili per tutta la casa".
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video