cerca

I segreti della Vercelli medievale

"Questa riapertura ha un grande significato per noi"

Mostra nuovamente visitabile in Arca

I segreti della Vercelli medievale

La riapertura della mostra I segreti della Vercelli medievale

Vercelli: riaperta la mostra 'I segreti della Vercelli medievale'. Allestita in Arca, all'interno della chiesa di San Marco, l'esposizione era stata inaugurata a fine ottobre 2020 e subito sospesa in ottemperanza alle disposizioni anti Covid. Una seconda inaugurazione, quella di oggi, venerdì 30 aprile. Una breve cerimonia che ha visto gli interventi del sindaco Andrea Corsaro, del prefetto Francesco Garsia, di monsignor Giuseppe Cavallone, vicario episcopale per il clero, del presidente di Atl Vercelli Valsesia Piergiorgio Fossale e dell'architetto Daniele De Luca, direttore degli Uffici beni culturali dell'arcidiocesi che, insieme ai suoi collaboratori, ha curato l'allestimento. La premessa alla riapertura è stata altresì l'occasione per salutare il dirigente del settore Cultura del Comune, il dottor Renato Bianco, nel suo ultimo giorno lavorativo. "Per noi questa riapertura ha un grande significato" ha commentato Corsaro, mentre monsignor Cavallone ha sottolineato: "Riscopriamo le nostre radici di comunità civile ed ecclesiale".

Lo spazio espositivo, all’interno dell’ex chiesa di San Marco, accoglie infatti una selezione di 40 documenti, codici noti e non: pergamene e codici, tutti beni culturali conservati all’Archivio e la Biblioteca del Comune di Vercelli, all’Archivio Storico Diocesano, la Biblioteca Diocesana Agnesiana, la Fondazione Museo del Tesoro del Duomo, il Museo Leone e l’Archivio di Stato. Veri e propri tesori, trenta dei quali sono di proprietà ecclesiastica e precisamente sette del Capitolo Metropolitano, 23 alla Diocesi che con il Comune ha condiviso la realizzazione del progetto culturale. Ad accompagnare la visita i video con le introduzioni storiche del professor Alessandro Barbero. 

La mostra 'I Segreti della Vercelli Medievale' chiuderà il 27 giugno. Sarà possibile visitare l’esposizione in Arca da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

L’ingresso alla mostra è gratuito, ma è necessario prenotare all’indirizzo email: [email protected], oppure rivolgendosi al numero 380 1868799, contattabile dalle 10 alle 18 da martedì a domenica. Gli accessi alla mostra e le modalità di visita avverranno nel rispetto di tutte le disposizioni normative anti-contagio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video