cerca

Il progetto

Domani il primo Speed Coaching Day a Vercelli

Un supporto psicologico gratuito ai soggetti in difficoltà

Domani il primo Speed Coaching Day a Vercelli

Si chiama "Speed Coaching Day" il primo progetto pilota italiano destinato a offrire un supporto psicologico gratuito ai soggetti in difficoltà alle prese con un aumento dei casi di fragilità dovuti alla pandemia da Covid-19.
A Vercelli la fase operativa del progetto inizierà domani, giovedì 18 febbraio, dalle ore 18, con la conferenza stampa aperta al pubblico (sulla piattaforma Zoom). "Sarà possibile, sino a esaurimento posti - spiega lo psicologo Filippo Zizzadoro, ideatore del progetto - prenotare la propria seduta on line (sul sito www.speedcoachingday.it ) individuando, suddivisi per categoria e materia di specializzazione, i professionisti più idonei per ciascun caso. Si darà così vita a un colloquio di indirizzo generale di supporto alla persona, il cui unico fine è fornire all’interessato un confronto rapido, teso a individuare anche nel poco tempo a disposizione le linee guida utili per l’approntamento di efficaci strategie di risoluzione del problema. Gli esempi di intervento vanno dal genitore che non riesce più a rapportarsi coi figli alla mancanza di visione per il futuro, dalla convivenza coatta difficile coi partner alla difficoltà di re-inventarsi un mestiere a 50 anni... E queste sono solo alcune delle situazioni più frequenti emerse"

.
Aldo Casalini, presidente della Fondazione Cr Vercelli (sponsor dell’iniziativa con Marazzato, Cna, Cbt Academy, Confassociazioni, Sys-Tek, 22HR Assessment) aggiunge: "Il nostro sostegno al progetto è stato immediato, viste le finalità dell’operazione e l’impegno che, sin da subito, ci siamo presi nella lotta alla pandemia".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video