cerca

Serie B stagione 2012/2013

Pro Vercelli-Grosseto: uno 0-0 da condannati alla C

Si classificarono agli ultimi due posti

Appelt Pires Gabriel

Gabriel Appelt Pires quella stagione in forza alla Pro Vercelli

Il pallone racconta di un match Pro Vercelli-Grosseto giocato il 27 aprile 2013 e valido per la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Serie B della stagione 2012/2013. Davanti a circa duemila spettatori allo stadio “Silvio Piola” arbitra Francesco Castrignanò della sezione di Roma.

L’allenatore delle bianche casacche Maurizio Braghin schiera (modulo 4-4-2): Valentini; Abbate, Ranellucci, Borghese, Scaglia; Appelt Pires, Genevier (dal 56’ Eusepi), Scavone (dal 69’ Filkor), De Silvestro; Iemmello, Ragatzu (dal 34’ Cristiano). A disp. (Miranda, Fabiano, Vinci e Rosso).

Sulla sponda opposta Francesco Moriero, tecnico del Grosseto, manda in campo (modulo 4-4-2): Lanni; Donati, Padella, Feltscher, Calderoni; Brugman, Obodo, Soddimo (dal 45’ Mandorlini), Gimenez; Som (dal 62’ Giovio), Piovaccari (dal 76’ Coulibaly). A disp. (Franza, Formiconi, Asante e Rigione).

Le due contendenti sono ormai condannate alla retrocessione in C e la gara non offre particolari spunti. Infatti termina sul nulla di fatto (0-0). Nel corso dell’incontro vengono ammoniti Abbate (P), Appelt Pires (P), Soddimo (G), Calderoni (G), Borghese (P) e Cristiano (P).

Quel campionato si concluderà con la Pro Vercelli che giungerà penultima con 32 punti, mentre il Grosseto chiuderà ventiduesimo (in fondo) a quota 28 con sei punti di penalizzazione. Bianchi e toscani quindi retrocessi in Lega Pro.

2021 – Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500