cerca

Nel campionato di Serie C2 della stagione 1998/99

Quando la Pro Vercelli in inferiorità numerica acciuffò il forte Albinoleffe

Il piccolo attaccante Matteo Righi in gol al "Piola"

Righi Matteo

Matteo Righi a bersaglio (da "Il Grande Album della Pro Vercelli")

Il pallone racconta di una sfida Pro Vercelli-Albinoleffe datata 7 febbraio 1999. Si gioca allo stadio “Silvio Piola” di fronte a 1.400 spettatori. Siamo alla quinta giornata di ritorno del girone A del campionato di Serie C2 1998/99. Le bianche casacche guidate da Gianfranco Motta sono terze con 35 punti dietro alla capolista Pisa (48) e al Fiorenzuola (38). L’Albinoleffe è decimo a quota 27.

Agli ordini dell’arbitro Nigro di Torre del Greco la Pro Vercelli si schiera con: Mordenti, Garlini, Groppi, Dal Compare, Giampaolo Motta, Fogli, D’Agostino (dal 60’ Gallina), Col, Fabbrini, Beghetto e Righi (dal 79’ Carlet). A disp. (Teti, Albonetti, Barison, Didu e Peluchetti).

I bergamaschi allenati da Oscar Piantoni rispondono con: Redaelli, Terzi (dal 39’ Biava), Pelati, Zanini, Sonzogni, Mignani, Raimondi, Poloni, Maffioletti, Del Prato e Bonavita (dall’89’ Bolis). A disp. (Guercilena, Remonti, Mosa, Consonni e Di Sabato).

La partita si anima nella ripresa con l’espulsione del difensore della Pro Vercelli Giampaolo Motta per doppia ammonizione al 59’. La punizione del fallo commesso dal giocatore di casa è calciata da Del Prato che pesca sul secondo palo l’esperto bomber Maffioletti, bravo a superare Mordenti: 1-0 per l’Albinoleffe.

I bianchi non mollano e nonostante l’inferiorità numerica pareggiano al 67’ con il piccolo Righi, che di testa sfrutta una punizione di Beghetto: 1-1. Nel finale la Pro rischia con le sortite dei bergamaschi Raimondi (sarà poi una bandiera dell’Atalanta) e Bonavita. Ma il match si chiude in parità.

Quel campionato terminerà con la promozione diretta in C1 del Pisa e il salto in categoria superiore anche dell’Albinoleffe che ai playoff avrà la meglio su Spezia (in semifinale) e Prato (in finale). La Pro Vercelli giungerà settima.

2020 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500