cerca

Pro Vercelli

"Qui è una famiglia": gli acquisti si presentano

Conferenza di presentazione dei nuovi leoni

I nuovi acquisti della Pro Vercelli

I nuovi acquisti della Pro Vercelli

La Pro Vercelli è una famiglia”, questo il riassunto della conferenza stampa del 10 settembre al Silvio Piola. La società vercellese ha voluto presentare tutti gli acquisti dell’ultima sessione di mercato estivo, finita il 31 agosto con gli acquisti di Leonardo Gatto e Mattia Vitale. Prima dei giocatori han parlato Gianluca e Marco Pinciroli, rappresentanti dello sponsor Rubinetterie Condor: “Abbiamo creato una squadra competitiva nonostante il momento di difficoltà – ha detto Gianluca in qualità di club manager- Abbiamo fatto il massimo e continueremo a dare il massimo”. Concetti ribaditi dal fratello Marco: “Ci sono tutti i presupposti per fare una stagione da protagonisti. Abbiamo fiducia in mister Giuseppe Scienza e nella squadra”. Subito dopo è toccato ai giocatori: Rendic, Cristini, Crialese, Bunino, Belardinelli, Macchioni, Vitale, Gatto, Bruzzaniti e Silenzi. “Vengo da Empoli dove tutto è famiglia – ha detto l’ex primavera Belardinelli – e anche qui ho trovato un gruppo che da subito mi ha fatto sentire in famiglia”. Ci sono poi grandi ritorni come Bunino: “La Pro ha una storia gloriosa, sono felice di essere tornato”, e Gatto: “Ho chiesto subito di ritornare a Vercelli. La cosa importante è che questa squadra è una famiglia, continuando in questo modo faremo la differenza”. Ad attirare questi giocatori c’è la storia, il progetto e anche qualche consiglio che arriva direttamente dai propri cari: è il caso di Cristini: “Essendo piemontese è un piacere indossare questa maglia. Venivo spesso allo stadio Piola a vedere mio fratello giocare. Prima di firmare ho parlato anche con lui”. Discorso simile anche per il giovane Silenzi, proveniente da Civitanova: “Mio padre è per me un riferimento. Era molto felice quando gli ho detto che sarei tornato tra i professionisti”. Grande entusiasmo anche da parte di Rendic: “Per un giovane portiere come me è importante fare esperienza in Serie C ed in particolare qui a Vercelli dove c’è una grande tradizione di estremi difensori che poi sono saliti in Serie B ed in Serie A”. Dalle parole dei giocatori si può ben capire come la forza di questa squadra sia il gruppo, come ribadisce Crialese: “C’è un gruppo forte, sono contento di essere qui. Il girone è molto equilibrato, noi scenderemo in campo per dare il 100%”. Non manca sicuramente l’esperienza, come dimostrano gli acquisti di Mattia Vitale e del giovanissimo, ma già reduce da un campionato vittorioso con l’Alessandria, Alessandro Macchioni: “Sono qui da pochi giorni ma ho notato una grandissima organizzazione – ha detto l’ex Frosinone- già a gennaio dovevo trasferirmi a Vercelli poi purtroppo l’affare non andò in porto. In estate il direttore mi ha convinto, è molto ambizioso lo conosco dai tempi di Carpi”. Grande determinazione anche da parte dell’ex difensore dei grigi: “Ho avuto la fortuna di vincere un campionato l’anno scorso. Sono cresciuto anche grazie alle difficoltà. L’importante è abbassare la testa e continuare e viaggiare, se ti impegni le cose ti ritornano”. C’è voglia di riscatto, invece, per Bruzzaniti: “Ero qua l’anno scorso, non vedevo l’ora di tornare lo staff era veramente come una famiglia. Purtroppo l’anno scorso non ho potuto tutto a causa dell’infortunio”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500