cerca

Basket femminile

Percorso netto per la Pfv

Hanno sempre vinto nella prima fase della Coppa del Centenario

Pfv 2020/2021

La squadra della Pallacanestro Femminile Vercelli della stagione 2020/2021

La Pallacanestro Femminile Vercelli vince anche il recupero della seconda giornata di ritorno contro il Basket Novara per 60-46 e chiude il girone A della Coppa del Centenario Fib a punteggio pieno con sei vittorie su sei incontri. Probabilmente l'assoluta irrilevanza della gara di mercoledì sera alla palestra Bertinetti per la determinazione dei primi due posti in classifica (già aggiudicati a Pfv ed Arona) ha fatto sì che le cestiste vercellesi si presentassero in campo con le gambe un po' molli in difesa e le polveri bagnate in attacco, piuttosto (anzi molto) deconcentrate. Il Novara ne approfittava subito per chiudere in vantaggio 10-14 il primo quarto e ampliare lo score sino +10 a metà gara sul 20-30. Le padrone di casa sembravano inerti ed incapaci di reagire, per quanto detto e anche per le non buone condizioni fisiche di un paio di top scorer abituali. Ma nella ripresa avveniva la metamorfosi alla quale le ragazze di coach Bendazzi hanno abituato i propri tifosi: trascinate da una Ansu stratosferica, letteralmente immarcabile per le novaresi (24 punti; 11 su 11 da 2; 15 rimbalzi e +40 di valutazione finale) tutte le giocatrici che via via scendevano in campo si facevano carico di mettere a segno i punti solitamente di pertinenza delle bocche da fuoco designate, e così la Pfv ricuciva piano piano lo strappo, con un bel gioco di squadra, ed impattava al 22' per la prima volta sul 32-32 e chiudeva il terzo quarto in perfetta parità (36-36) con un perentorio parziale di tempo di 16-6, segno che in difesa si erano messe a posto le cose. Chi si aspettava, quindi, un ultimo quarto in volata come nelle ultime gare veniva però “deluso”, poiché già nei primi minuti Coralluzzo & C. mettevano a segno una raffica di punti che provenivano da tutte le giocatrici in campo, cosicché disorientavano le avversarie (24-10 il parziale) e mettevano 14 lunghezze di scarto fra sé e le novaresi che mantenevano con merito sino alla fine.

Tabellino Pfv: Acciarino p.ti 3; Bassani, Coralluzzo 9, Rey 6, Bertelegni 4, Pollastro 4, Ansu 24, Deangelis, Sarrocco 2, Migliorini 4, Perucca e G. Leone 6. 

Ora, nella prossima settimana, si giocheranno gli spareggi fra le due peggiori seconde nei tre gironi, e poi quello tra la vincente e la migliore seconda, per designare la quarta partecipante alle finali che si giocheranno sabato 26 e domenica 27 giugno in località da definire. L'auspicio è che la Pfv mantenga la concentrazione, al termine di una stagione assai anomala, e riesca a conservare la capacità di ribaltare i risultati, come avvenuto nelle ultime partite.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video