cerca

Mountain bike a Trino

Pedalando nel ricordo di Gabriele

Massiccia partecipazione di giovani ciclisti al memorial "Gambino"

Team Frogs

I portacolori del Team Frogs alla Madonna delle Vigne

Nella splendida cornice del Parco del Po, in località Madonna delle Vigne (Trino), al Bike Park della scuola di ciclismo Team Frogs, si è svolto domenica 6 giugno il primo memorial "Gabriele Gambino". Alla manifestazione, la prima svolta in Piemonte nella categoria Giovanissimi dalla riapertura post Covid-19, erano presenti 230 piccoli atleti dai 7 anni ai 12 anni che si sono dati battaglia su un percorso immerso nella suggestiva cornice del bosco all'ombra del santuario.

La kermesse ha avuto il suo momento di massima commozione, quando i membri della società Team Frogs e gli amici si sono stretti interno alla moglie di Gabriele Gambino, Rossana Cominetti, al figlio Matteo (anch'egli atleta del Team), al papà Gioacchino e alla sorella Consuelo sotto il podio per tributare al compianto amico Gabriele (nella foto) un affettuoso saluto. Il presidente del Team Frogs Gian Luca Coia ha ricordato quanto fosse prezioso l'apporto di Lele già dalla nascita del sodalizio, autentico punto di riferimento sempre pronto e disponibile verso tutti. Il momento commovente è stato suggellato da un lunghissimo applauso.

La gara di mountain bike si è svolta su un tracciato tecnico, anche se alla portata di tutti, davanti a una platea di genitori e alla presenza del sindaco di Trino Daniele Pane, e ha evidenziato tutte le qualità espresse dai piccoli campioni, agguerriti quel tanto che basta per rendere la manifestazione di ottimo livello tecnico.

Al termine delle varie batterie si è proceduto alle premiazioni da parte del vicepresidente regionale della Federciclismo Marco Rocca e dei famigliari del Gabriele Gambino, che gentilmente hanno voluto omaggiare la manifestazione con ricchi premi da  consegnare ai vari vincitori per categorie e un medaglia ricordo per ogni partecipante.

Nella categoria G2 maschile, che vedeva ai nastri di partenza 37 concorrenti (M/F), sfortunata la partecipazione dell'atleta del Team Frogs Lorenzo Novella che un sorteggio sfavorevole lo collocava in ultima finale e nonostante una strepitosa rimonta riusciva a piazzarsi al nono posto, mentre per l'altro atleta del Team Frogs Ruben Guida, alle prese con la sua prima gara in assoluto, è riuscito a classificarsi ventunesimo. Un piazzamento che fa ben sperare per il futuro.

Nella categoria G3 maschile Matteo Gambino del Team Frogs è giunto settimo. Matteo Coia si è classificato undicesimo e Kevin Guasco ventinovesimo. Sfortunata la prova di Alessandro Marcionetti che si è dovuto ritirare a causa di una caduta.

Nella G4 due partenze per l'elevato numero di partecipanti (ben 46). Nella prima partenza Edoardo Pucciarelli del Team Frogs, al debutto, conclude con un onorevole diciassettesimo posto.

Nella seconda partenza trionfo di Nicole Capaldi del Team Frogs, settima assoluta tra maschi e femmine.

Nella G5 maschile quinto Mattia De Chirico, che ha lottato fino all'ultimo centimetro per le prime posizioni. Da registrare anche il ventiduesimo piazzamento di Eduardo Guasco Onofrei. Nei G6 ventesimo Matteo Criscuolo. Da sottolineare soprattutto il secondo piazzamento di Arianna Patrucco.

Fra le squadre quella dei Cinghiali ha trionfato davanti alla Rostese e al Racing Team Rive Rosse.

"Il direttivo della società Team Frogs - si legge in una nota - ringrazia gli sponsor Deambrosis, Bike Resort Italy, Monferrato Bike, Teknopoint, Multiservice Trino, Pirelli e Cannoidale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video