cerca

Pro Vercelli

Modesto: "Non capisco tutta questa negatività... Siamo terzi"

L'allenatore: "A settembre avrei firmato con il sangue". Rizzo verso il debutto

Emmanuello Modesto Masi

Francesco Modesto, allenatore della Pro Vercelli, tra Emmanuello e Masi (foto di Ivan Benedetto)

“Io per primo sono uno che non si accontenta: se facciamo 2 gol, voglio farne 3! Però non si può essere negativi, solo perché non abbiamo conquistato punti per due partite. Prima c’era tanto entusiasmo, poi per due sconfitte si mette il muso. Sento tanto parlare dell'Alessandria o del Como: ma loro sono squadre che dovevano fare quello, anzi: sono in ritardo. Noi no, non avevamo l'obbligo di essere terzi a cinque giornate dalla fine. Siamo in anticipo su quello che ci si aspettava da noi”.

Francesco Modesto prova a scacciare i nuvoloni piombati sulla Pro Vercelli dopo le battute d’arresto con Alessandria e Livorno.

“A inizio stagione (a settembre) avrei firmato con il sangue per essere dove siamo - ha detto ancora il mister della Pro Vercelli in conferenza stampa - Poi, è normale che tutti siamo delusi per gli ultimi risultati. Alla squadra, però, non ho nulla da rimproverare: lavorano tutti con abnegazione da inizio anno e la crescita collettiva è stata evidente. Giocheremo contro l’Albinoleffe come le prossime partite con la determinazione di sempre. Siamo concentrati e determinati a finire nel migliore dei modi il bel lavoro che abbiamo fatto finora”.

Per la gara di sabato 3 aprile (trentesima giornata del girone A di Serie C) che si giocherà al campo "Città di Gorgonzola" la Pro Vercelli sarà priva del bomber Comi e dell'esterno Clemente, squalificati. Rientreranno Hristov e Gatto, mentre potrebbe essere la volta per l’esordio, almeno a partita in corso, del centrocampista ex Sampdoria Luca Rizzo. Calcio di inizio alle ore 15. Arbitra Vigile di Cosenza.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video