cerca

In Toscana

Biella Corse all'esordio nei rally su terra

Mattone-Taglienti, su Mitsubishi Evo X, in gara nel fine settimana

Taglienti Gulia Mattone Mario

Giulia Taglienti e Mario Mattone

Debutto assoluto nel prossimo fine settimana per Biella Corse nel mondo dei rally su terra. Un equipaggio della scuderia, "Mattonen"-Taglienti, parteciperà infatti al dodicesimo Rally della Val d'Orcia a Radicofani (provincia di Siena), gara che fa parte del campionato Race Day Terra 2021.

"Siamo molto presi da questa nuova esperienza - spiega il team manager del Biella Corse Alberto Negri - Queste gare hanno infatti sempre più "appeal" e vengono seguite con interesse da media e sponsor. E poi si corrono in zone stupende della nostra penisola, come la campagna senese in cui andremo nel prossimo fine settimana".

Mario Mattone "Mattonen" e Giulia "Julia" Taglienti, coppia nella vita come nelle gare, saranno al via con la loro fidata Mitsubishi Evo X, vettura che ha sempre dato loro molte soddisfazioni.

"Sono un equipaggio che può tranquillamente puntare alla vittoria di gruppo, oltre a ben figurare nella classifica assoluta - spiega Negri - Non va infatti dimenticato che "Mattonen" è stato per ben due volte campione italiano di Gruppo N4. Loro sono di Frosinone ed è la prima volta che corrono con noi... Sono sicuro che sarà un ottimo inizio".

Organizzata dalla Radicofani Motorsport, la gara, valida come terzo appuntamento del Raceday Rally Terra 2020/2021 per le vetture moderne e come primo appuntamento del campionato italiano Rally Terra Storico 2021, partirà dalla zona industriale Val di Paglia di Radicofani alle ore 7,31 di domenica 28 marzo, dove si concluderà a fine pomeriggio.

In programma ci sono due prove, San Casciano dei Bagni e Piancastagnaio, che verranno complessivamente affrontate sei volte. Il percorso è lungo 232,12 chilometri, di cui 48,31 sono di prove speciali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video