cerca

Clemente al posto di Iezzi

"La Pro Vercelli se la giocherà a viso aperto"

Mister Modesto: "Sappiamo come affrontare la Juventus B"

Modesto Francesco

Francesco Modesto, allenatore della Pro Vercelli (foto di Ivan Benedetto)

“Dovremo essere tosti, ordinati, precisi, anzi molto precisi, perché i nostri avversari sono una squadra molto abile nel palleggio. La Juventus B è una formazione completa, per cui la gara si giocherà sui duelli, sulle individualità, sulle giocate dei singoli. Mi aspetto una bella partita, giocata a viso aperto”.

Nella conferenza stampa della vigilia Francesco Modesto ha nel mirino la sfida di martedì pomeriggio (16 febbraio, ore 17,30) ad Alessandria contro i bianconeri nella sesta giornata di ritorno del girone A di Serie C. “La Juve ha parecchi talenti - ha detto ancora il tecnico della Pro Vercelli - Sicuramente Felix Correia è un giocatore che determina tanto, ha già fatto diversi gol, anche se gioca da esterno. Sono partiti da tre anni con questo progetto e hanno dimostrato di crederci molto, anche perché diversi ragazzi hanno già esordito con la prima squadra. La Pro? In questo caso contano più le energie mentali di quelle fisiche. Sappiamo come affrontarli; se riusciamo a tenere ritmi alti e giocare da Pro Vercelli, credo che potremo dare loro fastidio”.

Modesto, che sconterà il suo secondo turno di stop e sarà sostituito dal vice Maurizio Perrelli, ha lasciato intuire qualche cambio rispetto all’undici che ha giocato sabato e vinto 3-0 contro il Grosseto. L'esterno Iezzi, squalificato per somma di ammonizioni, dovrebbe essere sostituito da Clemente.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500