cerca

Primo Trofeo

Il kettlebell on-line

Manifestazione mondiale ideata da Duò

Duò Alessandro

Alessandro Duò, atleta Elite della Nazionale azzurra.

Ottima riuscita per il primo Trofeo del torneo “No Borders Kettlebells”, la manifestazione mondiale ideata da Alessandro Duò, istruttore di secondo livello Fiks e coach della Vitality di Livorno Ferraris, atleta Elite della Nazionale azzurra.
Il Trofeo “All Stars Kettlebell Trophy” si è svolto on-line dall’1 al 7 febbraio. Il torneo “No Borders Kettlebells” si articola su sei Trofei durante i quali gli atleti partecipanti, singoli o in squadre, in base ai piazzamenti otterranno un punteggio. Alla fine del torneo di sei Trofei sarà stilata la classifica ufficiale e conclusiva.
Al primo appuntamento hanno preso parte circa 80 atleti e 8 squadre, da 17 nazioni. Nello specifico, 5 dagli Stati Uniti d’America, 10 dalla Germania, 11 dalla Spagna, 10 dall’Italia, 23 dall’Australia, 12 dall’Ungheria, uno ciascuno per Svezia, Romania, Irlanda, Portogallo, Francia, Croazia, Danimarca, Uruguay, Inghilterra, Polonia e Brasile. Le otto squadre iscritte erano Kettlebull di vitalità, Guerrieri Coruxo, Smorzamento, Rock duro 1, Rock duro 2, Nessun talento Battle fitness, Generazioni e Squadra Opus kettlebell.
Duò afferma: «Grazie a tutti i partecipanti al “No Borders Kettlebells”, allo staff di Kettlebell Sport Hangout e ai nostri sponsor per il grande impegno. E’ stato un buon inizio e speriamo di essere ancora di più al prossimo trofeo il “The 3 Kings” dal 12 al 18 aprile, un triathlon che prevede strappo, slancio, strappo e slancio completo. Il primo Trofeo ha visto diverse gare molto equilibrate, specie fra le squadre, ma pure fra i singoli è stato molto interessante. Non abbiamo ancora i risultati definitivi perché stiamo esaminando le varie prestazioni ed è un grosso lavoro».
Duò conclude: «Ora sto organizzando per la Federazione (Fiks) i campionati regionali che si svolgeranno on-line dal 15 al 21 febbraio. Si spera poi che presto si possa riaprire e ritrovarci tutti in presenza».
Per iscriversi al regionale bisogna inviare l’adesione al 349-8813435 o ad [email protected]

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500