cerca

A gennaio otto innesti

"Pro Vercelli società misurata, pacata e presente"

Il presidente Smerieri: "Finora bilancio lusinghiero. Casella grande costruttore"

Pro Vercelli: nuovi acquisti

I nuovi acquisti della Pro Vercelli con Smerieri e Casella

Al termine della conferenza stampa odierna di mister Francesco Modesto, gli ultimi acquisti del mercato di gennaio hanno fatto passarella nella sala stampa della Pro Vercelli: Francesco Mezzoni (esterno, classe 2000), Giulio Parodi (difensore, classe 1997), Luca Rizzo (centrocampista, classe 1992), Theophilus Awua (centrocampista, classe 1998), Gioacchino Catania (attaccante, classe 2000), Rocco Costantino (attaccante, classe 1990), Leonardo Gatto (esterno, classe 1992) e Adriano Esposito (difensore, classe 1999).

Il presidente Franco Smerieri ha fatto gli onori di casa: “Il bilancio finora è lusinghiero, perché siamo sempre rimasti nelle prime posizioni. Hanno fatto un ottimo lavoro sia il d.s. Alex Casella sia il mister, che ha dato un’anima e un’identità alla squadra. Magari è banale, ma certamente è sincero dire che la mancanza del pubblico è terribile. La società? Mi ha fatto piacere leggere che un giocatore (Comi - n.d.r.) in un’intervista ha detto che qui c’è un ambiente familiare. Per quanto mi riguarda, scelgo tre aggettivi: credo che siamo una società misurata, pacata, presente. Casella? Dire che è il direttore sportivo è riduttivo: è l’ideatore e il costruttore di questa società. E’ giustamente ambizioso e trasmette questa sua ambizione sia alla squadra che al resto della società”.

Proprio Alex Casella ha sintetizzato in poche battute il senso del mercato di gennaio: “Non volevamo vivacchiare, ma far capire che ci siamo e ci vogliamo essere fino alla fine”.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500