cerca

Le pagelle dei giocatori della Pro Vercelli contro il Pontedera

Comi: una prodezza straordinaria, premiato anche il coraggio

Altra prestazione eccellente di Masi. Iezzi sa fare anche gol

Comi Gianmario

Gianmario Comi della Pro Vercelli ha segnato un gol da cineteca (foto Benedetto)

SARO: il Pontedera tira tre volte: un palo e due gol. La classica giornata frustrante per un portiere (6).


HRISTOV: perfetto a destra come a sinistra. Sfortunato, insieme a Emmanuello, nei due rimpalli persi da cui scaturisce il gol del pari definitivo (6,5).


MASI: pochissime sbavature, ma tanta personalità e senso della posizione. Sta facendo un campionato straordinario (6,5).

CAROSSO: un tempo giocato un po’ con il braccino, anche se ha fatto una chiusura superlativa. Sbaglia poco, ma combina anche poco (6). AURILETTO: l’impressione è che la squadra con lui e Graziano funzioni meglio (6).


IEZZI: preciso, puntuale e, questa volta, anche efficace in zona gol. Non avrà lo spunto nello stretto, ma la sua partita è sempre ben al di là della sufficienza (6,5).

ERRADI: i due sanguinosi errori di inizio partita lo condizionano in maniera evidente. Ha talento e qualità, verranno giorni migliori (5). GRAZIANO: anche a livello fisico regge meglio l’urto con una squadra muscolare come il Pontedera (6).


NIELSEN: sta ritrovando la migliore condizione dopo un infortunio doloroso come la frattura del mignolo. Imposta, difende, contrasta, insomma è ovunque (6,5).

BLAZE: è un pasticcione, ma quanti palloni gioca? Su quella fascia c’è sempre, a dettare il passaggio o a proporsi fino in fondo. Straordinaria la discesa che ha propiziato l’azione del pareggio della Pro (6,5).


ROLANDO: meglio, molto meglio rispetto alle ultime uscite. Piano piano si sta ritrovando nello spunto breve, nella capacità e nella forza di lasciare sul posto l’avversario (6,5). DELLA MORTE: pochi scampoli, alla fine (n.g.).

EMMANUELLO: porta chili e centimetri al trio davanti. Comincia anche lui sotto tono e un po’ disorientato in un ruolo che non gli appartiene più. Con il passare dei minuti ritrova confidenza ed efficacia. Una soluzione in più che sicuramente rivedremo (6,5).

COMI: ragazzi, ma che gol ha fatto? Chapeau anche solo per il coraggio di aver provato una giocata del genere. Peccato, davvero peccato che una perla del genere non sia bastata per i tre punti (7,5). PADOVAN: per lui solo una manciata di minuti (n.g.).

2020 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500