cerca

Varallo

In classe i primi aspiranti esperti della lavorazione del legno

Donati sistemi per l’incollaggio a freddo e mobili d'ufficio

varallo operatore legno

Varallo: anche la ditta Pizzi by PGS di Borgosesia sostiene il nuovo corso di studio per operatori del legno. I titolari hanno messo a disposizione sistemi per l’incollaggio a freddo, utili per i laboratori pratici. “Inoltre Pizzi donerà mobili d’ufficio appartenenti alla precedente e rinomata produzione omonima” aggiungono dall'istituto Lancia, che ha inserito il nuovo indirizzo nell'offerta formativa dell'ipsia Magni.

A settembre suonerà la campanella per i primi aspiranti esperti della lavorazione del legno (gli iscritti a oggi sono 21). Intanto dal territorio arrivano già segnali concreti di sostegno. “Prima dell'iniziativa della ditta Pizzi il corso aveva già ricevuto due contributi in denaro da parte di altrettanti donatori, circa 6.000 euro in tutto” ricordano dalla scuola. A questi si aggiungono le due borse di studio istituite dal Comune di Varallo per coprire il 60% delle spese di vitto e alloggio degli studenti non residenti. “Un movimento di interesse e cooperazione che premia chi ha creduto fin da subito nel progetto, cioè l'istituto Lancia e lo stesso Comune, presto seguiti da operatori del territorio e associazioni di categoria” proseguono dalla scuola. Anche perché il percorso di studi quinquennale, che terminerà con il conseguimento del diploma, va incontro ai bisogni della realtà produttiva locale. “L'area di competenze professionali è fortemente legata al passato, ossia alla tradizione, ma anche al futuro, visti i tanti sbocchi lavorativi possibili” terminano dal Lancia.
 
 
 
 
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video