cerca

Edisu Piemonte

Bando Dad: 92 mila euro per i dispositivi elettronici

Soddisfatto il 100% degli aventi diritto

didattica a distanza

Edisu Piemonte: 92 mila euro per soddisfare il cento per cento degli idonei al bando DAD. Grazie ad un intervento straordinario del Consiglio di Amministrazione di Edisu Piemonte un altro grande risultato a tutela del diritto allo studio è stato messo a segno dall’ente. A seguito della pubblicazione del cosiddetto “Bando Dad”, che offriva un beneficio economico a  studente/essa di un importo complessivo pari a 150,00 euro, per l’acquisto di dispositivi elettronici (tablet, pc e sim) a garanzia della migliore fruizione delle lezioni a distanza e lo svolgimento degli esami di profitto in modalità telematica.

L’ammontare dell’intervento, pubblicato nel mese di aprile, era intorno ai 200 mila euro, permettendo all’ente di soddisfare le prime 1350 richieste di idonei/e in graduatoria. Restavano momentaneamente esclusi dal contributo 595 studenti e studentesse ma grazie allo stanziamento ulteriore di 92mila euro, licenziato dal CdA lo scorso 13 luglio, si potrà procedere all’esaurimento della graduatoria entro la fine del mese di agosto.

La prima parte dell’intervento economico era il frutto di un accantonamento derivante dalla riduzione della spesa per l’erogazione del servizio di ristorazione per l’a.a. 2019/2020 rispetto al fabbisogno, a causa del sopraggiungere della pandemia da Covid-19, che ha obbligato alla chiusura delle mense e degli esercizi pubblici convenzionati su tutto il territorio regionale.

Il Presidente di Edisu Piemonte Alessandro Sciretti: “Abbiamo fatto il possibile per non creare disparità tra studenti e studentesse di pari requisiti. Il diritto allo studio, la sua tutela, si persegue anche attraverso azioni come questa. Non tutti possono accedere facilmente ad una connessione ad Internet o usufruire di dispositivi performanti per seguire agevolmente le lezioni da casa: dobbiamo essere noi a mettere tutti e tutte nelle medesime condizioni, senza rischiare di perdere qualcuno per strada”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500