cerca

La posizione

Vaccini: la Regione chiede alle Asl il rallentamento delle prenotazioni

Le dosi scarseggiano: si aspettano i rifornimenti di maggio

Vaccino test Covid

La Regione Piemonte chiede alle Asl di rallentare le prenotazioni delle vaccinazioni. Le scorte iniziano a scarseggiare e si attendono i nuovi rifornimenti. "In merito alle modalità di convocazione dei cittadini per la vaccinazione - si legge su un post su Facebook - si precisa che la Regione Piemonte preferisce che le Aziende sanitarie fissino date che si è certi di poter rispettare. Va tenuto conto del fatto che le scorte di vaccini si stanno esaurendo, e finché le dosi non arrivano non si ritiene corretto stabilire appuntamenti che si rischia poi di dover rimandare. Se a maggio, come promesso dalla struttura commissariale nazionale, arriveranno più vaccini sarà possibile accelerare la vaccinazione di coloro che non li hanno ancora ricevuti.
Oggi, con i pochi vaccini a disposizione, è già un successo riuscire a non interrompere la campagna vaccinale, scaglionando le somministrazioni secondo i criteri stabiliti dal piano nazionale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500