cerca

I lavori

Sistemazione dell’argine sul fiume Sesia tra Oldenico e Albano: la gallery

Soddisfazione dei due sindaci Roncarolo e Zarattini

Finalmente dopo tanta attesa sono partiti i lavori per la sistemazione dell’argine sul fiume Sesia tra Oldenico e Albano. Lo annunciano con soddisfazione i sindaci dei due paesi Marco Roncarolo e Massimiliano Zarattini che hanno fortemente richiesto la realizzazione di quest’opera.

Roncarolo e Zarattini spiegano i dettagli di questo importante intervento: “Come sindaci abbiamo portato all’attenzione della Regione Piemonte la situazione dell’argine, il conseguente pericolo e la necessità di intervenire in tempi rapidi. Abbiamo trovato interessamento da parte dell’assessore regionale Marco Gabusi che ha dato l’approvazione per la partenza di questo lavoro. La nostra richiesta di intervenire è giunta in Regione grazie all’interessamento dei consiglieri regionali Angelo Dago e Carlo Riva Vercellotti”. Roncarolo e Zarattini evidenziano che “si tratta di un’opera indispensabile. La situazione in caso di alluvione è pericolosa in particolare per Oldenico e il suo centro abitato. Per fortuna nel 2020 l’alluvione era stata arginata grazie a un intervento di cementificazione dell’argine maestro. Quest’anno invece si sta lavorando all’argine secondario. L’intervento è a cura di Aipo con gli ingegneri Gianluca Zanichelli e Antonio Arena”. Inoltre, i sindaci sottolineano che “l’alveo del fiume Sesia sarà protetto da una massicciata. Importante è anche la salvaguardia della zona golenale che permette lo sfogo controllato in caso di piena”.

Roncarolo e Zarattini colgono l’occasione per rivolgere dei ringraziamenti. “Si tratta di un lavoro di squadra tra i due Comuni, la Regione Piemonte e l’Aipo. Un grosso grazie va all’assessore regionale Gabusi, ai consiglieri regionali Riva Vercellotti e Dago, e agli ingegneri di Aipo Zanichelli e Arena”. In conclusione, Zarattini evidenzia che “finalmente siamo riusciti a sbloccare questa situazione. Ci auguriamo che i lavori vadano avanti in modo che in caso di piena non ci siano conseguenze disastrose. Un ringraziamento lo rivolgo al sindaco Roncarolo che si è fatto voce ed è intervenuto anche per me quando non potevo essere presente”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500