cerca

Borgo d'Ale

Terminato il parco giochi 'diffuso' in piazza Verdi

L'area giochi rispolvera i passatempi di una volta reinterpretandoli

Borgo d'Ale parco giochi diffuso

La realizzazione del parco giochi diffuso sulla pavimentazione di piazza Verdi

Borgo d'Ale: il parco giochi diffuso è terminato. La pavimentazione di piazza Verdi diventa ora un'attrazione per i bambini, che qui potranno cimentarsi con la “settimana” e altri simili percorsi disegnati da una ditta specializzata.

Quattro salti sulla pesca e uno sul kiwi, in omaggio alle produzioni tipiche del territorio. Anche così la nuova area giochi rispolvera i passatempi dell'infanzia di una volta, pur reinterpretandola in chiave attuale. Come spiegano dall'azienda piemontese Wow, cui sono stati affidati i lavori, “il progetto è nato nel 2020 come soluzione per garantire il diritto al gioco, nel pieno rispetto delle normative sulla sicurezza anti-Covid”. Tutte le postazioni, ad esempio, sono progettate per garantire la distanza di almeno un metro tra i bambini. “Non c'è contatto fisico e nemmeno con superfici ad alto rischio: si gioca in piedi e con i piedi” proseguono dalla società.

I percorsi sono guidati da una segnaletica che indica le attese e i turni, mentre sempre per terra è disponibile un QR code (da inquadrare con il cellulare) che rimanda alle regole dei giochi. Tuttavia le indicazioni possono anche essere ignorate: ciascun bambino è libero di interpretare i disegni con la propria fantasia.
“L'auspicio è che piazza Verdi diventi un luogo di ritrovo, uno spazio di serenità ed allegria” confida il sindaco Pier Mauro Andorno. Grazie ad alcuni ritocchi programmati nel tempo, i disegni del parco giochi diffuso potranno durare oltre due anni. E l'impatto sull'ambiente è minimo, considerando anche che le vernici sono atossiche.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video