cerca

Cavaglià - Roppolo

Una passeggiata in mezzo alle opere d'arte e alla natura

Riprendono le attività dell'associazione Slowland

Roppolo Castello

Il castello di Roppolo

Cavaglià, Roppolo: sabato 5 giugno riprendono le attività dell'associazione Slowland, domenica 6 è in programma una passeggiata in mezzo alle opere d'arte e alla natura. Il ritrovo per i più mattinieri è alle 5,30 in piazza Palatucci a Cavaglià, così da poter ammirare le installazioni all'alba. Ma a seguire le partenze proseguiranno per tutta la giornata fino alle 18,45, a intervalli di un quarto d'ora l'una dall'altra per scongiurare assembramenti. “Curatrici della mostra sono Anne-Beth Schuurmans  e Marie-Rose Mayele della compagnia 'Cie sQueezz', che per la terza volta in sei anni allestisce l’iniziativa Pal (Paesaggio, Art, Landscape) - spiegano gli organizzatori - La proposta artistica è dedicata ai bambini e a tutta la comunità. Tanto che, anche quest'anno, il suo allestimento è supportato dalle associazioni locali, ossia Il movimento lento, Semi di Serra e ColtiViviamo, insieme alle Pro Loco  di Viverone, Piverone e Alice Castello”.

L'edizione 2021 è intitolata “exchanging whispers in the vineyard”, cioè “scambiandoci sussurri nella vigna” e comprende quattro opere create da altrettante coppie di artisti italiani e stranieri. “A loro abbiamo chiesto di realizzare installazioni che stimolassero gli osservatori a rispondere alla domanda ‘Qual è la distanza tra noi?’, ispirata all'emergenza Coronavirus” spiega la curatrice Mayele. Per raggiungere l'area si potranno seguire due percorsi da 5 e 7,5 chilometri “dove i visitatori saranno guidati alla scoperta del territorio attraverso arte, storia e paesaggio” spiega Pancrazio Bertaccini, presidente di Slowland e consigliere del Comune di Roppolo.

La mostra sarà inoltre accompagnata da diversi appuntamenti di contorno. A Roppolo sabato 5 giugno, dalle 14,30 alle 17, si potrà visitare la fattoria didattica in via Lacchio con l'associazione Vivere la fattoria, che permetterà ai bambini di sperimentare il battesimo della sella. Al mattino il castello del paese ospiterà un convegno organizzato da Slowland sul progetto che ha formato amministratori e cittadini sull'attivazione di progetti europei. Nell'antica struttura seguirà alle 18 la presentazione del libro “111 luoghi di Biella che devi proprio scoprire” con le autrici Vittoria Bazzan, Monica Gasparini e Barbara Sartorello. Mentre domenica 6, sulla terrazza panoramica, si svolgeranno animazioni a carattere storico a cura delle associazioni Camelot e Compania de le quatr'arme, dalle 10 alle 17. In contemporanea il centro di Cavaglià sarà animato dal mercatino.
Dopo questo fine settimana il festival Pal non si fermerà. Fino al 27 luglio sono previste nuove iniziative che coinvolgeranno anche altri Comuni aderenti a Slowland come Cerrione, Piverone, Viverone, Alice Castello e Santhià. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video