cerca

Trino

"Vicino il traguardo di un cittadino vaccinato su tre"

Il sindaco Pane: "Ma si continui a rispettare le regole"

Vaccino test Covid

La campagna vaccinale che procede a pieno ritmo, l’aggiornamento sui dati dei positivi, le regole base da seguire, le altre notizie cittadine. Il sindaco Daniele Pane ha fatto l’ormai consueto punto della situazione settimanale.
Le vaccinazioni: "Giovedì si è svolto lo stress test nazionale che ha coinvolto quindi anche la regione Piemonte la quale era chiamata a raggiungere almeno 40.000 somministrazioni in un giorno, sono 47.000 quelle fatte. Anche la nostra Asl di Alessandria, e qui ringrazio il commissario Asl Galante che sta gestendo molto bene la situazione, aveva l’obiettivo di 3.900 vaccinazioni e ne ha svolte 5.000, mentre noi a Trino eravamo chiamati a farne almeno 150 e siamo invece arrivati a 190 somministrazioni. Testimonia l’ottima organizzazione messa in campo. I dati della campagna vaccinale trinese: al termine di questo fine settimana arriveremo a circa 2.300 concittadini vaccinati con almeno una dose, vuol dire che un trinese su tre sarà vaccinato. E’ un numero importantissimo se paragonato con la media nazionale, che è del 25-26 per cento nelle regioni più virtuose, noi siamo ben oltre, e poi sulle seconde dosi siamo a 950 vaccinati, circa il 13,5 per cento. I cittadini trinesi quasi mai hanno dato defezioni, e a chi si era preoccupato per il tipo di vaccino da ricevere, si iscriva, non c’è nessun pericolo. Ora abbiamo iniziato a vaccinare la fascia 60-69 anni, mentre da lunedì per la fascia 50-59 anni partiranno le iscrizioni e ci stiamo adoperando con aziende e commercianti".
I contagi: "Siamo a quota 17, in questi giorni c’è stato un leggero aumento dei soggetti positivi, ma è dovuto ad alcuni nuclei familiari dove dopo che un soggetto per famiglia è risultato positivo, ha contagiato il resto del nucleo. Nulla di allarmante, tutti sono in buone condizioni di salute".
Le regole: "Anche con le riaperture bisogna sempre rispettare l’igienizzazione, il distanziamento, e il rispetto del coprifuoco. Tutte le attività possono lavorare fino alle 22, solo all’esterno, questo vale anche per l’utenza che può restare al locale fino a quell’ora, ma alle 22 il locale deve chiudere e tutti devono tornare a casa. Venerdì si è vista qualche situazione di incomprensione, le forze dell’ordine hanno avvisato gli interessati, ma da ora in poi ci saranno le multe per chi non rispetta il coprifuoco. Alcune regole possono non piacere, ma vanno rispettate. Per ogni dubbio siamo a disposizione per i chiarimenti".
Le altre notizie: "In settimana abbiamo deliberato i contributi alle associazioni sportive, 43.000 euro, ma successivamente ci sarà uno stanziamento straordinario e specifico per palestre e piscine che riceveranno il sostegno comunale. E’ partita la campagna green delle aree cittadine: nel 2018 la gestione del verde era molto complicata, sistemato l’ordinario ora ci dedichiamo agli abbellimenti. Il 9 maggio passerà vicino a Trino il Giro d’Italia con la tappa Nichelino-Novara e ci saranno modifiche al traffico extraurbano sulla Vercelli-Asti e verso Morano. I nostri volontari saranno impegnati in questa iniziativa, ma il centro vaccinale funzionerà ugualmente, abbiamo tanti volontari. In quei giorni sarà nostro ospite un importante personaggio dello sport, del mondo del pedale, anche in virtù dei lavori svolti sulle piste ciclabili, ma per ora tengo il riserbo sul suo nome".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video