cerca

Moncrivello

Per nutrire le api in regalo alle famiglie una piantina di echinacea

Al via il progetto 'I sentieri del miele e del piccolo frutto'

echinacea

Moncrivello: il progetto 'i sentieri del miele e del piccolo frutto' è ai nastri di partenza. Sabato 1° maggio (o domenica 2 in caso di maltempo) verrà regalata una piantina di echinacea a ciascun nucleo famigliare del paese.

I fiori sono disponibili in numero limitato e andranno ritirati di persona nella piazza dell'ex municipio. Questo incontro fornirà l'occasione per illustrare ai cittadini il progetto, nato dalla collaborazione tra Comune, Consorzio per la tutela e la valorizzazione del mirtillo e Fulvio Piccinino, docente dell'Università di scienze gastronomiche di Pollenzo che da qualche tempo si è trasferito a vivere a Moncrivello.

L'iniziativa si articola su due fronti: quello ambientale e quello turistico. Nel primo caso lo scopo è recuperare terreni o spazi incolti per mettere a dimora piante mellifere, in grado cioè di nutrire le api con i loro fiori. Nel secondo si punta invece ad attirare i visitatori amanti della natura, recuperando i sentieri in mezzo ai boschi e persino aprendo, in futuro, un museo dedicato al nettare delle api.

Con l'arrivo della primavera questo articolato progetto ha iniziato a muovere i primi passi. Già diversi privati e imprenditori agricoli hanno messo a disposizione parte dei propri terreni per ospitare le essenze. Dal canto suo il Comune ha dato il "buon esempio" individuando alcune zona (aiuole, rotonde o scarpate) in cui far crescere arbusti e piante aromatiche.
A partire da questo fine settimana inoltre tutti i moncrivellesi potranno contribuire alla diffusione delle api, prendendosi cura dell'echinacea che sarà regalata loro. La piantina potrà essere ritirata domani dalle 9,30 alle 12,30 oppure, in caso di maltempo, dalle 15 alle 18 od ancora domenica 2 maggio sempre dalle 9,30 alle 12,30.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video