cerca

Leidaa

"Diamo aiuti alimentari per gli animali delle famiglie in difficoltà"

'Chi può ci dia una mano ad accudire gli amici a quattro zampe'

Volontari Leidaa

Sono tempi difficili per tutti, anche per chi ama gli animali e con loro divide la vita. Ne è ben consapevole la Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, che in Piemonte, oltre ai servizi dell’iniziativa Leidaa per emergenza Covid-19, offre aiuti alimentari per gli animali d’affezione delle famiglie in difficoltà (non solo a causa della pandemia).

"Dipende da quello che abbiamo e da dove lo abbiamo - precisa Gabriele Merlo, coordinatore organizzativo dell’associazione per Piemonte e Valle D’Aosta e responsabile nazionale delle guardie zoofile - ma cercheremo di soddisfare le richieste di chi ne ha davvero bisogno con gli alimenti che si trovano nei depositi di ciascuna provincia. Del resto - prosegue - la nostra iniziativa per l’emergenza Covid-19 è in pieno svolgimento e impegna a fondo i volontari in un compito al servizio della comunità e per il bene dei nostri amici a quattro zampe. Basti considerare la situazione dei positivi in quarantena, a volte famiglie intere, che non sanno a chi affidare il proprio cane per le quotidiane passeggiate o per portarlo dal veterinario. Il problema si aggrava se le persone vengono ricoverate e gli animali restano improvvisamente soli, e diventa drammatico quando, purtroppo, la battaglia con il virus è perduta. Le richieste sono moltissime. Chi volesse darci una mano, e mettersi a disposizione per accudire con noi gli animali di chi oggi non può occuparsene, è sempre benvenuto. Vogliamo togliere a chi si ammala - sottolinea Merlo - almeno la preoccupazione di provvedere al proprio cane o al proprio gatto. Se nessuno può prendersene cura, ci pensiamo noi. Ma abbiamo bisogno dell’aiuto di chiunque può darlo. E abbiamo gli aiuti alimentari da distribuire". 

Chi ha bisogno di aiuto o vuole collaborare può contattare le sedi Leidaa di Novara e provincia (Stefania Danieli 349 065 2280); di Torino Città Metropolitana (Alessandro Rizzo  320 561 2058; di Alessandria e provincia (Barbara Bressan 333 1847525); di Asti e provincia (Massimo Santoro 320 142 5885); la delegazione di Cuneo e provincia (Luca Ghirardi 339 856 4065); di Vercelli e provincia (Daniela Balocco 329 236 8770); di Verbania e provincia (Loredana Brizio 329 080 5101); di Biella e provincia (Galya Petrova 371 486 9103).

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video