cerca

Comune di Santhià

Una tensostruttura aperta ai lati a disposizione delle realtà sportive

"Ferme da troppi mesi, sarà un aiuto per ripartire"

Palestra

Santhià: un aiuto per palestre e associazioni sportive chiuse ormai da molti mesi. Questo l’obiettivo della nuova proposta dell’Amministrazione comunale: una tensostruttura di 30 metri per 12, aperta ai lati, che consentirà di effettuare ginnastica e movimento con adeguato distanziamento, agli iscritti di palestre e associazioni sportive.

"Abbiamo pensato a una tensostruttura da installare nella zona del bocciodromo di via Monte Bianco per un paio di mesi - spiega il sindaco Angelo Cappuccio -. L’intento è cercare di riattivare la possibilità di fare movimento e sport e al contempo sostenere queste attività penalizzate dal periodo di pandemia. Il protocollo anti Covid-19 sarà rigidissimo e concordato con il Sisp di Asl Vercelli". 

Tutte le associazioni sportive e le palestre avranno la possibilità di prenotarsi gratuitamente ed utilizzare lo spazio concesso: a breve verrà definito e illustrato tutto l’iter. 
Inoltre è prevista una videoconferenza con tutti i possibili beneficiari dell'iniziativa: "Vogliamo ascoltarli, per ricevere da loro suggerimenti e definire meglio questa possibilità - conclude Cappuccio - Si tratta di un percorso che speriamo porti verso una fase definitiva di ripresa delle attività e di quella quotidianità cui eravamo abituati". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video