cerca

Arpa Piemonte

La Baraggia inserita nel Catalogo dei Paesaggi Rurali storici

Le particolarità microclimatiche e di qualità delle acque

Baraggia

La Baraggia vercellese e biellese è stata inserita nel Catalogo nazionale dei Paesaggi Rurali storici per le caratteristiche eccezionali dei suoi ambienti naturali di brughiera, legati ad una secolare attività pastorale sugli antichi terrazzi fluvioglaciali (le Baragge appunto) e delle risaie nella fertile pianura alluvionale, che conservano antiche varietà di riso adattate alle particolarità microclimatiche e di qualità delle acque.

"Tra queste si evidenzia la presenza delle ultime colonie al mondo della felce acquatica endemica della Pianura Padana nord-occidentale, la Isoetes malinverniana, che vive in alcuni fossi irrigui alimentati dalle acque fredde e povere di nutrienti di quest'area a monte di tutto il distretto risicolo padano", spiegano da Arpa.

Arpa Piemonte, nell'ambito del progetto della Rete Rurale Nazionale-Ismea, finanziato dal Ministero per le Politiche agricole  eforestali, che mira a far conoscere le eccellenze dei paesaggi rurali nazionali e sostenerne la salvaguardia attraverso pratiche agricole sostenibili, ha mappato su Google Map (guarda qui) le caratteristiche ambientali salienti di questo paesaggio e realizzato linee guida per la sua custodia su cui si potrà costruire, attraverso il richiamo e la fruizione dei visitatori, un modello di conservazione ambientale partecipata con i risicoltori. A sostegno di queste attività e della promozione di un turismo ambientale consapevole ed esperienziale, Arpa ha realizzato un video con immagini e testimonianze dei protagonisti del territorio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video