cerca

Santhià

Presidio sanitario: vaccinati contro il Covid 90 operatori, ora tocca alla Rsa

Calano i contagi in città: 16 i positivi, di cui quattro ricoverati

Vaccino Covid

Santhià: è iniziata la campagna vaccinale anti Covid-19 riservata agli operatori sanitari del territorio e in città sono state circa 90 le adesioni tra il personale del presidio. Inoltre, martedì 12 gennaio alcuni operatori della casa di riposo seguiranno un corso di formazione per poter inoculare i vaccini anti-Covid agli ospiti della Rsa.

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'Asl di Vercelli garantirà una supervisione durante la campagna vaccinale tramite i medici dell'Usca, Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Intanto la situazione Covid in città risulta stazionaria: 16 i cittadini attualmente positivi, di cui quattro ricoverati in ospedale. Importante è stato il calo dei contagi nelle ultime settimane.

Sono 2163 i santhiatesi che hanno effettuato almeno un tampone dall'inizio della pandemia e 17 i deceduti. In casa di riposo tutti gli ospiti e gli operatori sono negativi. Inoltre, in Rsa proseguono le visite con i parenti grazie alla 'stanza degli abbracci'. Per accedere alle visite è necessario prenotarsi ed effettuare il tampone rapido gratuito prima di entrare e incontrare i ricoverati. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video