cerca

Covid

Trino: sabato 9 inizieranno le vaccinazioni alla casa di riposo

Il Comune delibera un contributo di 14.000 euro

Inizia domani, sabato 9 gennaio, la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 nella casa di riposo dell’Azienda pubblica di servizi alla persona “Sant’Antonio Abate” di Trino. Saranno sottoposti al vaccino tutti gli ospiti e il personale che hanno aderito a questa possibilità.

Intanto in questi giorni l’amministrazione comunale e il consiglio d’amministrazione della casa di riposo si sono riuniti per fare il punto della situazione sull’emergenza Covid-19 e per la programmazione futura delle attività della struttura. Erano presenti il sindaco Daniele Pane e il vice Elisabetta Borgia, il presidente della “Sant’Antonio Abate” Maurizio Chiocchetti con i consiglieri Maria Correzzola, Gianni Gennaro e Gianni Casula.

I membri del Cda della struttura hanno spiegato che nel 2021 il lavoro sarà indirizzato a raggiungere alcuni precisi obiettivi come la messa in sicurezza della situazione finanziaria, il miglioramento della qualità dei servizi offerti agli utenti, il maggior coinvolgimento del personale nelle varie attività. Ed inoltre saranno di nuovo intensificati i rapporti con l’associazionismo trinese appena la situazione emergenziale lo consentirà. Proprio le associazioni di Trino in questi mesi non hanno fatto mancare il proprio supporto alla struttura.

Alla “Sant’Antonio Abate” la giunta Pane nelle scorse settimane ha deliberato un contributo di 14.000 euro come partecipazione alle spese sostenute dalla struttura per la messa in sicurezza dei locali nell’emergenza Covid-19.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500