cerca

Trino

Incontro online su Covid-19 e vaccino

Il sindaco: "Io mi vaccinerò"

Il Covid-19 e il vaccino saranno al centro di un incontro per i “Sentieri della salute” del Comune di Trino in programma il 23 gennaio alle ore 16 in diretta on-line sui canali comunali.

"Mi pare giusto parlare di un argomento così attuale e così avremo come ospiti il professor Pierangelo Tovo, trinese, immunologo di grande livello, e il dottor Roberto Stura, responsabile del distretto di Casale Monferrato dell’Asl di Alessandria – annuncia il sindaco Daniele Pane - Il primo ci illustrerà cosa sono i virus e i vaccini ed entrerà nello specifico del Covid-19 e del suo vaccino, mentre Stura parlerà dell’organizzazione vaccinale dell’Asl alessandrina, ad oggi la migliore in Piemonte sulle vaccinazioni al personale sanitario e che la prossima settimana partirà con i vaccini nelle case dei riposo".

Come avverrà la gestione delle vaccinazioni ai comuni cittadini che non fanno parte del personale sanitario e delle Rsa?

"Non si sa ancora come avverrà e Stura in quell’occasione potrebbe darci qualche notizia in merito. Con l’attuale vaccino della BioNTech-Pfizer è impossibile pensare ad una vaccinazione di massa nei singoli paesi perché necessita di una conservazione in appositi frigo che non possono essere predisposti in ogni paese. Con gli altri vaccini che verranno, come quello di AstraZeneca, sarà più fattibile, ma si va più in là nel tempo".

A proposito di vaccino: lei lo farà?

"Quando sarà il mio turno mi vaccinerò. In linea generale sono favorevole ai vaccini di ogni tipo. Sono anche conscio del fatto che questa fase di vaccinazione la si sta facendo in una forma che in tempi di normalità e non emergenziali sarebbe stata sperimentale. Infatti questo vaccino viene somministrato alla presenza di un medico, con un questionario anamnestico, e in piena sicurezza nei tempi di attesa dopo la somministrazione. Detto questo, non affronterò la vaccinazione a cuor leggero, ma mi vaccinerò perché ho la speranza che sia utile farlo. A chi ha dubbi sul vaccino ricordo comunque che ogni medicinale, anche quello che si prende abitualmente e a cuor leggero, ha delle controindicazioni, basterebbe leggere i bugiardini di ogni medicina per avere dei timori su di essa. Quindi non facciamoci condizionare troppo. Accolgo il rischio di vaccinarmi conscio che sarà utile farlo".

Pane termina: "Dopo la campagna di vaccinazioni, ricordando che la sua copertura non sarà totale, come per tutti i vaccini, servirà però trovare la cura a questa malattia perché sarà fisiologico che non tutti si vaccineranno e che tutti vanno comunque curati. Ad oggi non c’è una terapia certa per debellare questa malattia, ma con la ricerca e la sperimentazione si potrà trovare la cura. Questo è il mio augurio".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video