cerca

Percorsi di crescita

I figli ...il nostro specchio

Le parole servono a poco se non sono corredate da esempi concreti

Genitori e figli

Siamo lo specchio dei nostri bambini e viceversa. I bambini sono uno uno specchio, sono ciò che noi li educhiamo a essere e nulla vale più del nostro esempio, le parole servono a poco, anzi a pochissimo se non sono corredate da esempi concreti del comportamento loro richiesto.

A parere degli esperti, occorre iniziare da subito, già dai famosi “terrible two” e forse anche prima.  Se non siamo i primi a dare il buon esempio come possiamo avere pretese da loro? Dovremmo saperci scusare, saper cambiare il nostro comportamento in base agli errori commessi. In primo luogo dovremmo insegnare ai nostri figli a mettersi nei panni degli altri, chiedendo come starebbero se fosse successo a loro o come si senta il loro amico: la cortesia, la gentilezza e l'empatia per il prossimo sono spesso annoverate tra le cose che sono ormai passate di moda, eppure non solo esse rendono i bambini più felici ma aiutano a sviluppare le relazioni personali e professionali che sono fondamentali per il successo. E' fuori di dubbio che si tratta di  un impegno notevole ma è il futuro dei nostri figli per cui davvero ne vale la pena. La coerenza tra il modo in cui vorremmo che i nostri figli si comportassero e come ci comportiamo noi da genitori è di fondamentale importanza. I bambini  sono come spugne, assorbono tutto quello che vedono e sentono, per questo motivo è necessario che tutto quanto accade in casa sia produttivo per la loro educazione e per il loro comportamento.

C'è bisogno di coerenza tra ciò che diciamo e ciò che facciamo perché i nostri figli ci osservano attentamente e modellano il modo in cui si comportano sulla base di quanto vedono e sentono. Questo accade perché i bambini vogliono essere i loro genitori ed è per questo motivo che dare il buon esempio risulta essere di fondamentale importanza per educarli alla base con valori e principi. Il fatto che i figli siano il nostro riflesso ci può creare ansia e preoccupazione perché costituisce un impegno, una sfida. Tra i suggerimenti che si possono dare per una buona riuscita in campo educativo c'è in primo luogo quello di creare un clima di fiducia e una buona comunicazione in casa. Importantissimo è anche scegliere uno stile di vita salutare, evitare di urlare: vero è che non è facile mantenere la calma e la pazienza in ogni momento, tuttavia, nei momenti di stress o di disperazione sarebbe necessario evitare di rivolgersi ai figli o agli altri membri della famiglia gridando, se lo si fa i bambini lo recepiranno come un comportamento accettabile. Va ripetutamente sottolineato poi il valore dell'onestà perché se non vogliamo che i nostri figli mentano nemmeno noi dobbiamo farlo. I bambini  sono il nostro riflesso e noi il loro specchio, cerchiamo dunque di essere lo specchio migliore in cui possano riflettersi.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500