cerca

Roasio, Gattinara, Brusnengo, Masserano e Buronzo

"Nelle scuole uso un po' eccessivo della mascherina"

Lettera inviata alle direzioni didattiche da SiAmo

Mascherina

Gentile redazione,

                        spero di farvi gradita informazione, nel comunicarvi che il Movimento Politico SiAmo, dopo aver svolto un'indagine nelle scuole Primaria e Secondaria di primo grado di Roasio, Gattinara, Brusnengo, Masserano e Buronzo ha rilevato esserci un uso un po' eccessivo della mascherina. Vi sono casi in cui, i bambini regolarmente distanziati e seduti, sono costretti a tenere la mascherina. Come ben sapete, non esiste validità scientifica atta a dimostrare che la mascherina impedisce la diffusione di questa forma virale che ci sta interessando. Per cui obbligare i ragazzi a mantenere la mascherina anche quando seduti ci sembra una eccessiva interpretazione e applicazione delle norme. Il movimento SiAmo, è preoccupato della saluta psicofisica dei ragazzi che devono coesistere con queste norme di cui purtroppo nessuno ha certezze sulla loro reale efficacia. Per questo motivo desideriamo sensibilizzare gli insegnanti e ricordargli che i bimbi quando sono seduti possono liberamente seguire quello che le loro famiglie pensano sia giusto fare sull'uso della mascherina.

Vi cito qui di seguito il testo della lettera che il Movimento SiAmo ha mandato a codeste Direzioni Didattiche:

"Il Movimento SiAmo in seguito a un’indagine esplorativa dello stato di applicazione e rispetto delle normative imposte per la situazione COVID nelle Scuole Primaria e Scuole Secondaria di primo Grado, dei vostri istituti comprensori è venuto a conoscenza dell’ indebita applicazione delle predette norme, al punto di imporre l’uso della mascherina anche allorquando non è previsto alcun obbligo di legge. A tale proposito si ricorda la sentenza del Tarde Lazio N 02102/2021 del 19/02/2021, e si chiede che l’uso della mascherina non sia imposto ai ragazzi che sono seduti e correttamente distanziati. Tanto si rende ancor più necessario con l’avvicinarsi della stagione calda, in quanto i bambini saranno maggiormente sofferenti e bisognosi di aria fresca. Il Movimento SiAmo è molto preoccupato per l'applicazione impropria delle norme, dal momento che ciò potrebbe portare a gravi problemi, anche di salute, dei ragazzi. Con la presente informativa la Dirigenza Scolastica viene messa a conoscenza di potenziali problemi che potranno verificarsi. Il Movimento SiAmo pone quindi, sin da ora, le basi affinché i genitori dei ragazzi possano citare per abuso d'ufficio e danni i soggetti responsabili della impropria applicazione delle norme vigenti".

Invitiamo i vostri attenti lettori a contattarci per segnalarci problemi riguardanti la situazione Covid che creano disagi ai propri ragazzi. 

Cortesemente indicare nell'oggetto "Disagio ragazzi": [email protected]; [email protected]; www.movimentosiamo.it

Cordiali Saluti.


Luca Micheletti
(Coordinatore Movimento SiAmo Piemonte)

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video