cerca

L'idea

Ipotesi giallo rafforzato dopo Pasqua: bar e ristoranti chiusi alle 16

Nel nuovo Decreto si pensa ad aperture limitate nelle zone con meno contagi

Salvo sorprese il Piemonte rimane in zona gialla

Una zona gialla rafforzata che consentirebbe l'apertura di bar e ristoranti durante la settimana fino alle 16. Prosegue il contrasto all'interno del Governo tra l'ala "rigorista" e quella "aperturista" per la linea da seguire nelle regioni che segneranno un calo di contagi dopo le feste pasquali. La squadra dei ministri che chiede chiusure anche per tutto il mese di aprile (leggi qui), si scontra con quelli che vorrebbero far ripartire le attività: per questo l'esecutivo cercherà una mediazione così da poter dare un sostegno, seppur minimo viste le indiscrezioni, a coloro che sono ormai chiusi da un mese. 

L'ipotesi è quella di non concedere fino a maggio il passaggio in zona gialla, ma di istituire con il nuovo decreto che entrerà in vigore dal 7 aprile, il "giallo rafforzato". Anche se i parametri dovessero essere da fascia a basso rischio, infatti, rimarrebbero alcune limitazioni. I bar e i ristoranti sarebbero aperti, ma fino alle 15 o alle 16, per evitare l'orario dell'aperitivo, e solamente in settimana: durante il weekend, infatti, si passerebbe automaticamente in zona arancione. E, addirittura, si pensa a una zona rossa totale per il fine settimana del 1°maggio. Insomma, non si ha ancora la sicurezza delle modalità, ma una cosa appare certa: le restrizioni andranno avanti fino a primavera inoltrata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500