cerca

Gli aggiornamenti

Ok alle seconde case anche in zona rossa, ma la Valle d'Aosta dice no

Spunta la nuova ordinanza, ma le Regioni limitano gli accessi

Spostamento tra regioni

Si potrà andare nelle seconde case anche se in zona rossa, ma la decisione finale spetta alle Regioni. La questione è a dir poco confusa: in pratica il Governo dà la possibilità, con il decreto, di raggiungere ai cittadini le altre abitazioni, ma i governatori possono impugnare l'ordinanza del 13 marzo per vietarlo. Ma andiamo con ordine.

Nelle Faq messe a disposizione dall'esecutivo, si legge che "in zona rossa sono consentiti esclusivamente i seguenti spostamenti: per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità (anche verso un’altra Regione o Provincia autonoma); il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, compreso il rientro nelle “seconde case” ubicate dentro e fuori regione". Il periodo, quindi prevede anche le feste pasquali, nelle quali (3-4-5 aprile) i cittadini, per un massimo di due persone esclusi i minori di 14 anni, possono anche andare a trovare amici o parenti all'interno della propria regione. 

Le Regioni però possono a loro volta vietare l'ingresso ai non residenti: lo hanno fatto per prime Sardegna e Valle d'Aosta. Per quanto riguarda quest'ultima, la decisione del governatore è arrivata in concomitanza del decreto Draghi. L’ordinanza del 13 marzo, infatti, prevede che, "fatti salvi i casi di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute, a coloro che non risiedono in regione non sono consentiti gli spostamenti in entrata per recarsi presso le proprie abitazioni diversi da quella principale, ossia nelle cosiddette seconde case". Insomma il decreto rende possibile il raggiungimento delle abitazioni anche fuori regione, ma sono poi le Regioni stesse che possono a loro volta optare per restrizioni più severe. 

Oltre a Valle d'Aosta e Sardegna (unica regione in fascia bianca e che punta a diventare "Covid free") anche la provincia di Bolzano e la Campania hanno seguito il loro esempio, non consentendo l'entrata sul territorio ai non residenti. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500