cerca

1871-1875

Da quella promessa del 1871

"Delle nostre cose nessuna ci passerà inosservata"

Prima pagina La Sesia

La prima pagina de La Sesia del 10 gennaio 1871

“Un giornale che sbocci d’improvviso alla luce del giorno, come un agarico sul tronco robusto di quercia centenaria dopo l’acquazzone, deve avere senza più una ragione della sua comparsa”. Questo l’incipit, in quell’ormai lontano 10 gennaio 1871, del primo articolo de La Sesia. Quel giorno, chi scriveva, dava così vita a quella che sarebbe diventata una vera e propria istituzione della città e del territorio. Un’istituzione che quest’anno compie il suo 150° anniversario di fondazione. Un compleanno altamente significativo, che ci pare doveroso celebrare nel modo che riteniamo migliore: ripercorrendo, in ogni uscita di questo 2021, passo per passo, gli avvenimenti che hanno scritto la storia del nostro territorio.
Da quel giorno tanti mutamenti sono avvenuti: dallo stile alla fogliazione, passando per l’impaginazione, fino alla stampa. All’inizio della sua lunga storia, il nostro giornale costava 5 centesimi di lira a numero, non accettava inserzioni pubblicitarie e gli abbonamenti non erano previsti. L’unica costante della vita, d’altronde, è il cambiamento. Ma una cosa è sempre rimasta la stessa, il filo conduttore che contraddistingue La Sesia: informare, facendolo nel miglior modo possibile.
Quel primo articolo terminava con una promessa: “Delle cose nostre, proprio nostre, nessuna ci passerà inosservata, e terremo costantemente i nostri lettori informati di quanto si faccia e nei Consigli della Provincia, ed in quelli del Comune della nostra Città, ed in quelli dei Comuni del nostro circondario e nelle molte, numerose istituzioni che sono tanto e così giusto orgoglio del nostro paese. Terremo pertanto aperte le nostre colonne a tutte le corrispondenze che degli interessi e degli atti di tutti i Comuni del circondario ci discorreranno con savio e determinato proposito”.
Era il 10 gennaio 1871: quell’impegno è stato mantenuto per 150 anni e faremo in modo di assicurarlo anche in futuro. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500