cerca

L'ordinanza

Vercelli: tutti i divieti di circolazione in vigore dal 15 settembre

Limitazioni per veicoli fino alla categoria Euro 4

Inquinamento smog

"A seguito delle disposizioni straordinarie approvate dalla Regione Piemonte in materia di qualità dell’aria, da oggi, mercoledì 15 settembre 2021, entreranno in vigore le nuove misure finalizzate alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera".

Lo comunica il Comando della polizia municipale di Vercelli, facendo riferimento alle ordinanze firmate dal sindaco Andrea Corsaro dopo quanto stabilito dalla Regione in materia. Le limitazioni che troveranno applicazione all'interno della città saranno di due tipi: strutturali e temporanee. 
Le limitazioni strutturali stabili interessanti la circolazione veicolare saranno le seguenti: 
divieto di circolazione veicolare dalle ore 00:00 alle ore 24 di tutti i giorni (festivi compresi) per tutti i veicoli adibiti al trasporto persone e/o merci, con omologazione inferiore o uguale a Euro 2 per quelli alimentati a benzina e diesel e inferiori o uguali a Euro 1 per quelli alimentati a gpl e a metano;
divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 18:30 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dal 15 settembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto persone e/o merci, con omologazione uguale a Euro 3 e ad Euro 4 (relativamente ai veicoli Euro 4, conserva attualità il disposto di cui al D.P.G.R. 9 febbraio 2021, n. 17 il quale, per ragioni connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19, ammette, in deroga al divieto sopra indicato e sino alla data di cessazione dell’emergenza sanitaria, oggi fissata nel 31 dicembre 2021, la circolazione di tale categoria per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute o per consentire il rientro presso il proprio domicilio o residenza);
divieto di circolazione veicolare dalle ore 00:00 alle ore 24 di tutti i giorni (festivi compresi) dal 15 settembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, di tutti i ciclomotori e i motocicli adibiti al trasporto di persone e/o merci, con omologazione inferiore o uguale a Euro 1; 
divieto per tutti i veicoli di sostare con motore acceso.

Sempre in materia di circolazione stradale, al raggiungimento delle soglie dei valori limite, saranno attivate le seguenti limitazioni temporanee:
- 1° Livello – Arancione
• divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 18:30 del sabato e dei giorni festivi per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto persone, con omologazione uguale a Euro 3 e ad Euro 4;
• divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 18:30 di tutti i giorni, festivi compresi, per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto persone, con omologazione uguale a Euro 5;
• divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 12:30 del sabato e dei giorni festivi per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto merci, con omologazione uguale a Euro 3 e ad Euro 4;

- 2° Livello – Rosso
• divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 18:30 del sabato e dei giorni festivi per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto merci, con omologazione uguale a Euro 3 e ad Euro 4;
• divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle ore 12:30 di tutti i giorni, festivi compresi, per tutti i veicoli con motore diesel, adibiti al trasporto merci, con omologazione uguale a Euro 5.

"Ai fini della circolazione in deroga – fatta eccezione per i divieti attivati in relazione alle limitazioni temporanee di 1° Livello arancione di 2° Livello rosso – è sempre possibile aderire al Sistema Move-In, il cui regolamento completo è consultabile sul sito della Regione Piemonte (leggi qui). Ricordiamo che le "scatole nere", installabili da officine autorizzate (per maggiori informazioni vedi qui) misurano i chilometri "bonus" solo all'interno delle città che hanno aderito al sistema Move-In, tra le quali ci sono Vercelli e Borgosesia.

Dal 30 luglio infatti è attivo in Piemonte il sistema Move-In, piattaforma ad adesione volontaria che, attraverso l’installazione di una scatola nera (black box), monitora la percorrenza dei veicoli nei territori soggetti alle limitazioni A tutt’oggi dei 76 comuni interessati dalle limitazioni strutturali, 74 hanno già aderito al sistema; tre gli operatori con i quali al momento è possibile stipulare in Piemonte il contratto di adesione al sistema; più di 400 agenti di Polizia Locale finora accreditati dalle rispettive amministrazioni locali per effettuare i controlli. In forte crescita, soprattutto nella scorsa settimana, il numero di utenti registrati sulla piattaforma. L’adesione al servizio può avvenire in ogni momento dell’anno. "Si ricorda che ad ogni veicolo che aderisce su base volontaria al servizio, viene assegnato un tetto massimo di chilometri che possono essere percorsi annualmente sull’intero territorio dei comuni che hanno aderito al sistema, eccezion fatta nelle giornate in cui vigono le limitazioni emergenziali - vien spiegato dalla Regione - I chilometri saranno rilevati tutti i giorni dell’anno, quindi festivi compresi, 24 ore su 24. Raggiunto il tetto massimo dei chilometri assegnati, il veicolo non potrà più circolare nelle aree soggette a limitazioni fino al termine dell’anno di adesione al servizio". Per controllare i chilometri residui si può scaricare una app oppure collegarsi al sito web.

Sempre dal 15 settembre sarà vigente il divieto di abbruciamento di materiale vegetale su tutto il territorio regionale, mentre continua l’obbligo di utilizzare nei generatori di calore a pellets, di potenza termica nominale inferiore ai 35 kW, pellets certificato in classe A1.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500