cerca

2021-2022

Piemonte: ecco il calendario scolastico

Previsto un "ponte" per l'Epifania

studenti scuola

Le lezioni nella scuola primaria e nella scuola secondaria di primo e di secondo grado si svolgeranno da lunedì 13 settembre 2021 a mercoledì 8 giugno 2022, per un totale di 205 giorni; stessa data di inizio per la scuola dell’infanzia, che terminerà l’anno giovedì 30 giugno, per un totale di 186 giornate. I giorni di attività didattica si ridurranno rispettivamente a 204 e a 185, nel caso in cui la ricorrenza del Santo Patrono coincida con un giorno nel quale siano previste lezioni. Queste le disposizioni per il calendario scolastico 2021-2022.

Dopo il confronto tra Regione Piemonte e Conferenza permanente per il Diritto allo studio e la Libera scelta educativa, la Giunta ha approvato nel giugno scorso la delibera che definisce i criteri per la determinazione del calendario scolastico per il triennio 2021-2024, per garantire alle istituzioni scolastiche tempi adeguati per una programmazione e un’organizzazione efficace dell’attività didattica. "Solo per l’anno scolastico 2021-2022 è stata inserita la “clausola di flessibilità” legata alle vacanze di carnevale, stabilita il 18 maggio 2021 in Conferenza per il diritto allo studio e la libera scelta educativa, per salvaguardare le lezioni in caso di aumento dei contagi e di eventuale adozione di provvedimenti di chiusura prolungata delle scuole – spiega la Regione - Solo in questo caso, le vacanze di carnevale potranno essere soppresse in tutto o in parte, previa adozione di idoneo provvedimento entro il 10 gennaio 2022". Sono stati definiti anche i periodi di vacanza e un ponte per la festa dell’Epifania: le festività natalizie infatti inizieranno venerdì 24 dicembre e dureranno fino a venerdì 7 gennaio, con ritorno in aula lunedì 10 gennaio. Per Carnevale la “sosta” sarà da sabato 26 febbraio a martedì 1° marzo, le vacanze di Pasqua partiranno giovedì 14 e termineranno martedì 19 aprile. "Nelle giornate di vacanza per il carnevale, le scuole potranno concentrare le attività formative integrative per la diffusione della cultura e della pratica dello sport", precisa la Regione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500