cerca

Piemonte

Vercellese: nove progetti selezionati per il bando Fondazione Crt

In tutto stanziati 4,4 milioni di euro

Fondazione Crt

La sede della Fondazione Crt (foto di Michele D'Ottavio)

Sono 329 le idee e i progetti presentati da istituzioni ed enti non profit che saranno realizzati sul territorio piemontese, con i 4,4 milioni di euro di contributi assegnati dalla Fondazione Crt nell’ambito della prima sessione di richieste “ordinarie”, ossia non rientranti in specifici bandi tematici.

Ecco l'elenco dei progetti selezionati nel vercellese.
Andromeda società cooperativa sociale onlus Vercelli: contributo a sostegno del progetto 'Raccogliere per smaltire: strategie di comunicazione per incentivare la raccolta di rifiuti speciali pericolosi e speciali non pericolosi';
Associazione amici della via Francigena città di Santhià: contributo a sostegno del progetto 'Accoglienza a 360°: dall’Ostello ecosostenibile alle Oasi del Pellegrino';
Associazione culturale Il Ponte odv Vercelli: contributo a sostegno del progetto XVII Festival Internazionale di Poesia Civile 'Città di Vercelli';
Associazione d'irrigazione Ovest Sesia Vercelli: contributo a sostegno del progetto 'Dolce Piano';
Comitato antica società fagiuolesca del Carnevale storico di Santhià: contributo a sostegno del progetto 'Il Carnevale Storico di Santhià storia, tradizione, cultura e sviluppo economico e sociale del Territorio';
Comune di Vercelli: contributo a sostegno del progetto 'Ragazzi protagonisti';
Dipartimento di studi per l'economia e l'impresa - Università del Piemonte Orientale Vercelli: contributo a sostegno della Scuola Estiva in Turismo, Culture e Territori - edizione 2021;
Fondazione Istituto di Belle arti e Museo Leone Vercelli: contributo a sostegno del progetto 'Leo. Una App per raccontare emozioni';
Parrocchia di sant'Antonino martire di Saluggia: contributo per la realizzazione del secondo lotto di lavori per la riqualificazione degli spazi interni dell'Oratorio parrocchiale di Sant'Antonino.

“Fondazione Crt dà linfa a numerose attività e soggetti impegnati per la crescita del Piemonte e della Valle d’Aosta, in modo da scongiurarne la ‘desertificazione’ sociale, culturale, produttiva – dichiara il presidente della Fondazione Giovanni Quaglia – Questi contributi servono per far ‘ripartire’ e incoraggiare il senso e l’agire di comunità, sulle cui basi poggia il futuro del territorio e del Paese”.
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500