cerca

Lutto a La Sesia

E' MANCATO PAOLO SALA

Giornalista sportivo, stroncato da un arresto cardiaco

Paolo Sala

E' mancato il nostro collega Paolo Sala. Aveva 52 anni. Questa mattina, domenica 13 giugno, è arrivato di buon'ora al giornale, come faceva tutti i giorni, ha inserito un paio di pezzi sul sito internet e ha preparato il lavoro per il prossimo numero del giornale, poi è tornato a casa, probabilmente fermandosi a fare colazione. Il fratello lo ha sentito parcheggiare in cortile, Paolo è uscito dall'auto e si è accasciato a terra. Forse un arresto cardiaco. I famigliari hanno subito chiamato un'infermiera che abita nei pressi che è intervenuta cercando di rianimarlo, ma non c'è stato niente da fare. Anche i sanitari del 118 non sono riusciti a rianimarlo.

Paolo Sala lavorava a La Sesia dal 1991. Era il redattore sportivo ma si occupava anche di altro, sempre disponibile a dare una mano a chi ne aveva bisogno. Il giornale era la sua seconda famiglia e lui era di famiglia per tutti al giornale, per gli editori, i colleghi, le grafiche, le impiegate.

Il Rosario verrà recitato lunedì 14 giugno alle 17,30 nella chiesa del Sacro Cuore al Belvedere. La camera ardente sarà allestita martedì 15 giugno al campo del Canadà, di cui Paolo era presidente, dalle 9,30. Poi, nella chiesa del Sacro Cuore, verrà celebrato il funerale alle 11,30.

E' sempre difficile accettare una morte non prevista e non prevedibile. In questo momento di confusione e sgomento una cosa sola ci consola: l'ultima cosa che Paolo ha fatto è stato un lavoro per il giornale, la cosa che amava di più.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500