cerca

Hockey su pista Serie A2

L'Engas scrive la storia: promossa in A1!

I nerogialloverdi liquidano 6-2 il Montecchio Precalcino. Motaran: "Emozione indescrivibile"

Perroni Andrea

Andrea Perroni ha sbloccato la partita per l'Engas Hockey Vercelli (foto di Chiara Tugnolo)

L'Engas Hockey Vercelli è in A1. Nel tardo pomeriggio di sabato 22 maggio i nerogialloverdi hanno battuto in gara secca per 6-2 il Monrecchio Precalcino nella semifinale dei playoff di Serie A2, guadagnando la promozione nella massima categoria. Euforia quindi al PalaPregnolato, sede unica scelta dalla Federazione italiana sport rotellistici per la disputa della fase finale degli spareggi. In precedenza, l'Hockey e Pattinaggio Matera aveva sconfitto per 2-1 il Centro Giovani Calciatori allenato da Massimo Mariotti, ottenendo quindi il primo pass per l'A1 e sovvertendo il pronostico della vigilia. Pronostico che invece è stato rispettato dall'Engas, che a nemmeno due anni dalla fondazione (datata luglio 2019) raggiunge così l'élite dell'hockey italiano al termine di una stagione trionfale, sia in campionato che nella vittoriosa Coppa Italia di A2.

Avvio contratto per l'Hockey Vercelli nei primissimi minuti della sfida con il Montecchio Precalcino, probabilmente a causa del mese di stop osservato per via della formula di questi playoff, a differenza degli ospiti che di fatto non hanno mai interrotto l'attività. Tolta la ruggine la squadra guidata dal tecnico Paolo De Rinaldis si è sbloccato e poi ha preso il largo chiudendo il primo  tempo già sul 4-0; reti di Andrea Perroni, Matteo Brusa, che ha messo lo zampino anche nella terza rete favorendo un'autorete di un giocatore dei veneti, e Giorgio Maniero.

Nella ripresa il Montecchio prova immediatamente a rientrare in partita dimezzando il risultato, ma l'Engas riallunga ancora con Brusa e poi con Juan José Moyano fissando così il totale sul 6-2.

L'Engas Hockey Vercelli riporta così la città nella massima categoria due stagioni dopo l'ultima partecipazione dell'Hockey Club Amatori Vercelli. Domenica 23 maggio l'epilogo, sempre al palazzetto del rione Isola. Alle ore 15 la finale di consolazione tra Cgc Viareggio e Montecchio Precalcino, entrambe ormai comunque eliminate, e alle ore 18 quella che deciderà la vincitrice del campionato tra i vercellesi e il Matera, che saranno entrambe promosse. Alzare il terzo Trofeo dell'annata, dopo le recenti Coppe Italia di A2 e B, sarebbe l'apoteosi per la società del presidente Giani Torazzo.

"Una soddisfazione immensa", ha detto al termine del match il capitano Marco Motaran, che si ritirerà e nella prossima stagione entrerà nella dirigenza nerogialloverde.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500