cerca

Clemente spreca al 94'

La Pro Vercelli esce con un punto da Pontedera

Ora per il terzo posto serve una vittoria sul campo della Carrarese

Hristov Petko

Il difensore bulgaro della Pro Vercelli Petko Hristov in azione a Pontedera (foto di Ivan Benedetto)

La Pro Vercelli conquista un punto importantissimo e aggancia il Renate del girone A di Serie C, ma i bianchi sono terzi per via dello scontro diretto favorevole nei confronti dei monzesi. Per blindare il gradino più basso del podio e accedere quindi alla fase nazionale dei playoff i giocatori allenati da Francesco Modesto dovranno vincere domenica sul campo della Carrarese. Nel recupero odierno di Pontedera, valido per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato, le bianche casacche hanno chiuso sul 2-2 la sfida allo stadio "Mannucci".

Modesto davanti al portiere Saro ha impiegato il terzetto difensivo formato da Hristov, Masi e Auriletto; nella zona nevralgica Iezzi (a destra), Nielsen, Awua e Gatto (a sinistra); davanti Rolando, Comi ed Emmanuello con quest'ultimo pronto a raccordarsi con i centrocampisti. Della Morte, Clemente, Zerbin vanno in panchina con il recuperato Rizzo. Al 7' prova a farsi vedere in avanti il Pontedera: Magrassi cerca la sponda in area, palla in corner. Al 12' Perretta verticalizza per Semprini: Awua chiude e lascia sfilare il pallone oltre la linea di fondo. Al 13' viene ammonito Piana per fallo su Comi: colpo al volto. Forse il giocatore del Pontedera meritava un provvedimento più duro da parte dell'arbitro Arena di Torre del Greco. Al 29' toscani in avanti con Matteucci dalla destra e Masi devia in corner in spaccata. Al 36' sponda di Comi e destro di Emmanuello dalla distanza: conclusione che non inquadra lo specchio della porta. Al 37' Semprini entra in area e tira: si oppone, con il corpo, Hristov. Al 44' la Pro Vercelli va vicina al vantaggio. Ripartenza di Rolando e assist per Awua, che calcia in porta: grande intervento del portiere locale Sarri.

In avvio di ripresa, al 50', Bardini, è bravo a sfruttare una respinta di Saro su tiro di Semprini e porta avanti i toscani: 1-0. Subito dopo Modesto fa entrare Zerbin e Costantino per Nielsen e Comi. Al 58' arriva il pareggio della Pro Vercelli. Colpo di testa di Auriletto, Sarri respinge e Costantino insacca sotto porta: 1-1. Ma dopo soli cinque minuti, al 63', il Pontedera torna in vantaggio. In mischia Semprini trova lo spiraglio giusto per superare Saro: 2-1. Intanto nella Pro Vercelli entrano Della Morte per Rolando e Clemente per Iezzi. Al 69' il Pontedera resta in dieci per l'espulsione (doppia ammonizione) di Piana. Le bianche casacche cercano di pigiare sull'acceleratore per conquistare un prezioso pareggio. All'81' Zerbin crossa e Sarri blocca. Intanto Romairone rileva Auriletto. Il 2-2 arriva all'86' con un perfetto tiro di sinistro all'angolino del giovane Della Morte, che regala un pari d'oro alla Pro. Infine, al 94', Clemente ha l'occasione per regalare i tre punti ai suoi, ma non la sfrutta. Peccato. Cala il sipario e vercellesi in ritiro a Lerici.

Domenica 2 maggio (ore 17,30) la Pro Vercelli chiude la stagione regolare allo stadio "Di Marmi" contro la Carrarese (squadra già salva a quota 43). Il Pontedera con il pareggio di oggi è qualificato ai playoff e riceve la tranquilla Pergolettese. 

Il tabellino dell'incontro (2-2).

PONTEDERA (modulo 3-5-2): Sarri; Matteucci, Piana, Benassai; Perretta, Bardini (dal 65' Benedetti), Caponi, Barba (dall'84' Ropolo), Milani; Semprini (dal 70' Risaliti), Magrassi. A disp. (Angeletti, Pruneti, Parodi, Stanzani, Pretato, Vaccaro, Benericetti, Regoli e Giani). All.: Maraia.

PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, Auriletto (dall'85' Romairone); Iezzi (dal 66' Clemente), Awua, Nielsen (dal 51' Zerbin), Gatto; Rolando (dal 66' Della Morte), Comi (dal 51′ Costantino), Emmanuello. A disp. (Tintori, Scalia, Rizzo, Esposito, Erradi, Merio e Carosso). All.: Modesto.

ARBITRO: Arena di Torre del Greco (assistenti di linea: Croce e Ferraioli di Nocera Inferiore; quarto uomo: Petrella di Viterbo).

MARCATORI: al 50' Bardini (PO), al 58' Costantino (P), al 63' Semprini (PO) e all'86' Della Morte (P).

NOTE - Espulso: Piana (PO, 69'); ammoniti: Piana (PO), Iezzi (P), Matteucci (PO), Angeletti (PO), Saro (P) e Sarri (PO); calci d'angolo: 5 a 4 per il Pontedera; recupero tempo: nessun minuto nella prima frazione e quattro minuti nella ripresa; partita giocata a porte chiuse; giornata a tratti soleggiata, terreno sintetico. 

2021 - Riproduzione riservata

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500