cerca

Pro Vercelli-Olbia

"Autostima alta ma partita complicata"

Le parole dell'allenatore Modesto in conferenza stampa

Francesco Modesto

Francesco Modesto

Dopo la sbornia di (bel) calcio di martedì contro la Juve, domani è il momento – sia detto
senza retorica – di una di quelle partite che pesano tanto nell’economia di una stagione.
Francesco Modesto, nella conferenza stampa della vigilia, fiuta il pericolo: “Ovviamente in
questo momento la nostra autostima è alta, ma sappiamo bene che ci attende una gara
complicata e non solo perché è la terza in otto giorni. Abbiamo speso tanto a livello di energie
fisiche e mentali e ci aspetta un avversario esperto, che ha tanti giocatori bravi e un allenatore
preparato”. Al posto dello squalificato Hristov dovrebbe scoccare l’ora del neoacquisto Parodi.
Al proposito il tecnico sottolinea: “Parodi, prima degli infortuni, era un giocatore che lottava
per la promozione. Sappiamo che ragazzo sia e proprio per questo a gennaio lo abbiamo
voluto con noi. Chi gioca domani? Ho la possibilità di scegliere e sono contento. Capisco che
chi gioca meno sia in qualche maniera arrabbiato, ma so che queste sono arrabbiature
positive, per il bene della squadra. Anche chi ha 10-15 minuti può incidere sulla partita. Sono
molto soddisfatto di avere tante alternative, compreso a centrocampo dove ho quattro ragazzi
che hanno passo e intelligenza calcistica”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500