cerca

Covid

Asl Vercelli: superato il traguardo dei 3000 vaccinati

Intanto è stato rinnovato il contratto coi dirigenti dell'area sanitaria

Medico

"Un nuovo importante traguardo. Un nuovo obiettivo raggiunto, un altro passo verso una maggiore protezione e sicurezza".

 Così l'Asl Vercelli commenta il numero di 3030 vaccinati raggiunto nella mattinata di oggi, martedì 12 gennaio.

Intanto è stato sottoscritto lo scorso 18 Dicembre l’accordo tra la Direzione dell’Asl di Vercelli e i sindacati rappresentanti della Dirigenza di Area Sanitaria.  

Il patto siglato applica il nuovo contratto collettivo del 19 dicembre 2019 e prevede dall’1 gennaio una valorizzazione economica degli incarichi di altissima professionalità. Si tratta di un accordo che coinvolge in modo migliorativo, sul piano della retribuzione, il lavoro di oltre 300 dirigenti dell’area sanitaria (medica e non): farmacisti, biologi, psicologi. Con l’applicazione a regime del nuovo atto aziendale saranno coinvolti in tutto 376 dirigenti dell’area sanitaria.  

"Per quanto attiene il personale del comparto (infermieri, ostetriche, OSS, amministrativi) si è già data applicazione a quanto previsto dagli accordi regionali per quanto attiene l’incentivazione legata alla gestione della prima fase della Pandemia. La Regione Piemonte ha stanziato anche ulteriori fondi e il mese di gennaio sarà dedicato alle trattative per la distribuzione di questi fondi - spiegano dall'Asl Vc - È, inoltre, in corso per il personale del comparto la trattativa per l’attribuzione degli incarichi di funzione. I nuovi incarichi funzionali comportano lo svolgimento di funzioni che prevedono la diretta assunzione di elevate responsabilità professionali e organizzative per tutte le categorie coinvolte: sanitaria, tecnica e amministrativa.  

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500