cerca

Trino

Pane: "Ecco tutte le novità per i prossimi mesi"

Il sindaco a 360 gradi sulle opere in programma

Daniele Pane

Daniele Pane, sindaco di Trino

La riqualificazione dei portici, la ripresa del progetto della nuova scuola, novità per il borgo di Leri, senza dimenticare sport, sociale e tutti gli altri settori. Il sindaco Daniele Pane a metà del mandato guarda al futuro.

"Nel corso del 2021 sistemeremo i portici del nostro centro storico – afferma il sindaco - Ma ripartiremo pure col progetto della nuova scuola e dell’annesso palazzetto dello sport sui quali quest’anno abbiamo frenato perché la loro programmazione è legata all’ottenimento degli arretrati dei fondi Scanzano per i quali siamo ancora in attesa di una risposta. Il progetto comunque proseguirà o con il leasing o con i fondi Scanzano".

Il rilancio turistico del territorio: "Si è fermato nel 2020 per l’emergenza Covid-19, avevamo in serbo vari eventi, tra cui uno di alto livello al borgo di Leri – aggiunge Pane - A breve annuncerò importanti novità che ho avuto dopo l’incontro con il presidente della Fondazione Cavour per lavorare insieme a Santena e Grinzane. Stiamo lavorando sugli aspetti tecnico-tattici per poi giocare preparati nel modo giusto. Su Leri nel 2021 ci sarà l’avanzamento del progetto del fotovoltaico che avrà ricadute positive sul borgo".

Sport e sociale: "Abbiamo mantenuto raddoppiati i contributi alle associazioni sportive della nostra città per sostenere i settori giovanili, mentre il progetto del palazzetto dello sport annesso alla nuova scuola permetterà a pallacanestro e pallavolo trinesi di tornare a crescere. Legato allo sport è anche il progetto dell’ex Ovest Ticino: è in corso la realizzazione del nuovo parcheggio su via Monte Grappa, sul retro nascerà un’area attrezzata per le mountain bike, mentre lo stabile, nelle nostre idee, diverrà un centro polisportivo che possa accogliere attività diverse come il padel, l’arrampicata, e altro. Stiamo anche ricercando gli spazi per un’area da dedicare all’atletica, mentre al campo sportivo di via Fratelli Brignone devono ancora essere eseguiti degli interventi tra cui l’illuminazione e la riqualificazione dello “scatulon”. Il settore sport è seguito dalla nostra vice sindaco Elisabetta Borgia che si occupa anche del sociale dove, con servizi sociali e forze dell’ordine, ha risolto situazioni vecchie di anni, e oggi a Trino non abbiamo casi di abusivismo. Se arriveranno i fondi Scanzano arretrati potremo svolgere diversi interventi di edilizia sociale su proprietà dello Stato e di Atc che non versano in buone condizioni".

Pane aggiunge: "Sul settore scolastico ci siamo inquadrati su come erogare i servizi di nostra competenza e il dopo scuola si è rivelato un successone tanto che abbiamo richieste crescenti e dovremo ampliare il servizio. Nella stessa area dobbiamo programmare anche delle migliorie alla piscina interna ed esterna".

A metà mandato, sta già pensando di candidarsi a un secondo mandato?

"Da un lato non vedo l’ora che finisca l’attuale mandato perché la gestione dell’emergenza Covid-19 mi ha consumato, però abbiamo ancora tanto da fare, quindi vedremo se sarà necessario un secondo quinquennio – risponde Pane - Dall’inizio il nostro intento è stato di rendere Trino migliore, ci stiamo riuscendo, e fra due anni e mezzo capiremo se provare ad ottenere il secondo per far sì che Trino migliori ulteriormente. Per ora sono soddisfatto ma puntiamo a portare a compimento il nostro programma elettorale entro il 2023".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500