cerca

La polemica

Cirio: "Il Piemonte è da zona gialla, vogliamo chiarezza"

"Nel cruscotto della regione ora non c'è più una spia accesa"

Alberto Cirio

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio

"In questo momento abbiamo numeri da zona gialla. Nel cruscotto del Piemonte in questo momento non c'è più una spia accesa. Attendiamo in serata la decisione del ministero, perché c'è una differenza di interpretazione del Dpcm". Il presidente del Piemonte Alberto Cirio commenta così la questione che sta tenendo banco nelle ultime ore, ossia il passaggio in fascia gialla della regione a partire da questo fine settimana.

“Con il report del 22 gennaio riferito alla settimana dall' 11 al 17 gennaio eravamo in scenario 1 di rischio moderato che permette la colorazione gialla, questa settimana i numeri sono ancora migliori con l'Rt intorno allo 0,8, siamo sotto soglia sulle terapie intensive e su quelle ordinare scese dal 43 al 40%. Attendiamo chiarimenti in merito da parte del ministero”, conclude il governatore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video