cerca

Le norme

Lezioni individuali e doccia a casa: le regole per riaprire le palestre

Nelle piscine distanziamento di 10 metri quadri a persona

Palestre

Lezioni individuali, divieto di utilizzare le docce, mascherine obbligatorie per gli istruttori e dispenser per l'igienizzazioni delle mani. Queste le regole stilate dal ministero dello Sport e validate dal Cts per chiedere la riapertura delle palestre. Novità anche per le piscine, dove sarà necessario rispettare un distanziamento di 10 metri quadri a persona. Il documento, naturalmente dovrà avere il via libera del nuovo Governo. Il confronto tra il Comitato tecnico scientifico e il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, punta a far ripartire le attività, anche se non come i titolari delle strutture si sarebbero aspettati. Secondo gli esperti c'è molta preoccupazione per le aggregazioni all’interno degli impianti sportivi, soprattutto in ambienti chiusi e confinati. Al tempo stesso "si ritiene particolarmente importante il ritorno alla fruizione delle attività fisiche, soprattutto nei soggetti in età evolutiva e negli individui con patologie croniche e negli anziani, nei quali il benessere psico-fisico acquisisce una dimensione fondamentale sullo stato di salute".

Tutto varierà comunque al seconda del colore nel quale si trovano le regioni: strutture chiuse in zona rossa, mentre in zona arancione sono previste, oltre alle lezioni individuali, le attività sportive dilettantistiche non di squadra, gli allenamenti per le attività sportive di contatto e gli sport di squadra ma soltanto se svolti in forma individuale. Permesse anche la danza e le attività sportive per i bambini in età scolare. Restrizioni meno stringenti in zona gialla, dove, oltre a quanto permesso nelle arancioni,  sono consentiti anche gli allenamenti per gli sport da contatto e di squadra dilettantistico di base.

Le regole

Dove sarà possibile allenarsi in più persone resterà comunque obbligatorio mantenere una distanza fra le persone di almeno due metri. Dieci, invece, i meri di distanza da mantenere in piscina, misura che il Cts ha chiesto di aumentare rispetto ai 7 metri richiesti. Vietato l’utilizzo delle docce. Tutti gli attrezzi devono essere sempre sanificati, da parte di chi ne fa uso, con il prodotto igienizzante. Allenatori e operatori delle palestre (quindi anche medici, fisioterapisti eventualmente presenti) sono obbligati a indossare la mascherina. La quantità di dispenser a disposizione varia a seconda non solo della superficie della palestra, ma anche in funzione del numero di potenziali utenti che potrebbero utilizzarlo. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video