cerca

Santhià - Duomo di Sant'Agata

Concerti per celebrare i 160 anni dell'organo Serassi

Il 25 settembre con il concerto del maestro Manuele Barale

Santhià organo

Santhià: l'organo Serassi nel Duomo di Sant'Agata

Santhià: l’organo Serassi compie 160 anni. Un traguardo sicuramente molto importante per lo strumento che domina il Duomo di Sant'Agata. E per celebrare la ricorrenza sono stati organizzati alcuni concerti. Il primo si è svolto sabato 11 settembre e ha avuto quale protagonista il maestro Massimo Gabba, organista titolare del Duomo di Casale Monferrato. Gabba, classe 1973, ha compiuto gli studi presso il Conservatorio di Alessandria, dove ha conseguito i diplomi di pianoforte, organo, clavicembalo e composizione. Organista specializzatosi nel repertorio romantico europeo, ha registrato a oggi 25 Cd per le case discografiche italiane Antichi Organi del Canavese, Tactus e dal 2013 incide per l'etichetta olandese Brilliant Classics. È inoltre titolare della Cattedra di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio "A. Scontrino" di Trapani. Ecco il programma presentato: Ouverture  "Il poeta e il contadino" di Franz von Suppè, Marcia lugubre in do minore di Johann Simon Mayr, Offertoire en mi mineur di Antoine Edouard Batiste, Rondò con imitazione dé campanelli di Giovanni Morandi, Offertorio funebre di Giuseppe Arrigo, Marche de Procession di Louis James Alfred Lefébure-Wély, Elevazione in La Bemolle di Vincenzo Antonio Petrali e Sinfonia "Il Barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini. 

La rassegna proseguirà sabato 25 settembre con il concerto del maestro Manuele Barale, organista titolare della Basilica di Sant'Andrea in Vercelli e, in conclusione, sabato 9 ottobre con la formazione organo e trombe, composta dal maestro Paolo Tornari all'organo, e dai maestri Paolo Bianco e Simone Delbene alle trombe

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500