cerca

Diapsi - presentazione online

Juta, dipinta con colori acrilici tra figurativo e motivi decorativi

Elisa Marmo protagonista di 'AttraVERSO il lavoro - con arte'

Elisa Marmo

L'artista vercellese Elisa Marmo

Vercelli: proseguono le presentazioni online 'AttraVERSO il lavoro - con arte. Percorsi di accompagnamento al lavoro', il progetto promosso da Diapsi Vercelli tramite il proprio brand 'Brein'. Mercoledì 12 maggio, alle 17,30, nuova diretta, sempre dai canali Facebook e You Tube di Diapsi e Brein, ospite la linea 'Intrecci d’arte' della terza artista vercellese che ha aderito al progetto: Elisa Marmo. Un volto noto nel mondo artistico cittadino, per molti anni ha curato i corsi di disegno di Diapsi, quindi conosceva molto bene la realtà ed ha già avuto modo di constatare come l'espressione artistica dia molto alle persone, specialmente se inserite in un percorso di ritorno alla normalità.

Artista essenzialmente figurativa Marmo in quest'occasione ha trovato un modo particolare e delicato di adattare le proprie tecniche e i soggetti al supporto che le è stato dato, la juta, dipinta con colori acrilici e pennarelli e con soggetti che coniugano le forme del figurativo ai motivi decorativi. Una linea dal titolo 'Intrecci d'arte', proprio perché rappresentano l'intreccio di più motivi, un significato estetico ma anche profondamente simbolico dello stile Diapsi-Brein.

Ospiti istituzionali saranno l'avvocato Aldo Casalini, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, e Luca Vannelli, presidente del Centro Territoriale per il Volontariato, altri partner storici di Diapsi.

La genesi del progetto

Sin dall'inizio della sua attività per Diapsi la creatività è stata un elemento fondamentale che ha permesso di portare avanti e far crescere sempre più il Laboratorio Artigianale, dalle prime borse realizzate con la carta del caffè, fino alle sperimentazioni e alle collaborazioni di oggi con il mondo dell’arte. I percorsi di inserimento lavorativo per persone che soffrono o hanno sofferto di un forte disagio psichico, sono sempre stati il focus del lavoro di Diapsi e, in un momento storico così complesso, è ancora più importante impegnarsi e trovare nuove soluzioni e nuove strade per approcciarsi al lavoro e Diapsi lo sta facendo con arte, nel vero senso della parola. Negli scorsi anni il Laboratorio artigianale Brein ha dato vita a diverse linee di prodotti legati al mondo dell’arte, come quelli per le celebrazioni degli 800 anni della Basilica di Sant’Andrea, che sono stati esposti in importanti vetrine come i Musei vercellesi Borgogna, Leone e Arca; da non dimenticare anche la collaborazione con il Museo Ettore Fico di Torino.

I partner

Ora il connubio con il mondo dell’arte ha raggiunto un nuovo livello grazie ad 'AttraVerso il lavoro - con arte. Percorsi di accompagnamento al lavoro'. Progetto nato grazie alla collaborazione del settore Politiche Sociali del Comune di Vercelli, dell’Asl VC, dell’Associazione Santa Teresa e di Formater e finanziato da Fondazione Crt, Comune di Vercelli e Fondazione Crv.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500