cerca

A cura di Paolo Virdi

"Hockey Mundial", una favola tutta italiana

Un inno al periodo d'oro degli anni Ottanta scritto in 614 pagine

Hockey Mundial

La copertina del libro

Nel mondo dello sport gli anni Ottanta rappresentano una decade sfavillante, un incessante proliferare di personaggi ed emozioni che ha coinvolto anche il piccolo hockey su pista. Nasce così "Hockey Mundial - gli anni Ottanta e una favola tutta italiana" libro scritto da Paolo Virdi. Si tratta di un inno a un periodo storico avvincente, a tratti poetico, ricco di entusiasmo, grandi vittorie e cocenti sconfitte. Un'opera di 614 pagine (Linee Infinite Edizioni), che vede la genesi in un luogo preciso, il Parco Scianatico di Giovinazzo, quando sul finire degli anni Settanta Giovambattista Massari crea e plasma il mito dell'Afp, per concludersi all'alba del 1990 con il trionfo del Seregno in Coppa Cers. Nel mezzo vengono narrati gli anni Ottanta dell’hockey, disciplina che in quel contesto storico vive un periodo di grande floridità, supportato da una discreta attenzione mediatica. E proprio dai due più grandi successi del decennio prende spunto il titolo, dedicato ai trionfi ottenuti dalla Nazionale nei Mundial di Brasile 1986 e Spagna 1988.

La narrazione segue un filo cronologico che si snoda tra mille intrecci e svariate sovrapposizioni, racconta le gesta di squadre che hanno scritto grandi pagine di storia e dato vita a partite epiche, personaggi, aneddoti e ricordi di tifoserie spesso sopra le righe, il tutto circoscritto in palazzetti le cui atmosfere ancora oggi evocano sensazioni adrenaliniche. Centinaia di frame che rischiavano di andare perduti, cancellati dal trascorrere del tempo, che anno dopo anno annebbia le memorie di appassionati e protagonisti, ora trovano una giusta collocazione. Gli anni Ottanta dell’hockey, cronologicamente sempre più lontani e sotto molti punti di vista ricchi di rimpianti, grazie a "Hockey Mundial" appaiono ancora a portata di mano: basta scorrere le pagine, socchiudere gli occhi e viaggiare a ritroso con la fantasia.

L'autore del volume è Paolo Virdi, 46 anni, alla sua terza pubblicazione. Fino ad oggi ha trascorso la sua vita tra lo sport e la divisa, dove ha raggiunto il quarto di secolo di servizio. In passato ha pubblicato "50 Minuti di gloria" (2012) e "Hockey pista, un grande romanzo" (2018), libro al quale resta più legato e che altro non è che il prologo ad "Hockey Mundial".

All'interno il racconto delle indimenticabili pagine scritte dall'Hockey Amatori Vercelli dei tempi d'oro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video