cerca

Comune di Vercelli e Arcidiocesi

Venerdì Santo: processione delle Macchine in modalità virtuale

I video sulla storia e la devozione delle Confraternite

Venerdì Santo: processione delle Macchine in modalità virtuale

Vercelli, Pasqua 2021: processione delle Macchine in modalità virtuale. Quest’anno, nel rispetto delle normative anti-Covid, la secolare processione venerdì santo con le statue in legno (le Macchine), non potrà avere luogo: proprio per questo l’Amministrazione Comunale e l’Arcidiocesi di Vercelli hanno pensato di proporne una versione virtuale, in streaming, venerdì 2 aprile, alle 19,30, sui canali istituzionali Città di Vercelli.

"E' un modo per essere vicini ai cittadini - spiega il sindaco Andrea Corsaro - e per mantenere in vita le tradizioni della nostra Città permettendo alle persone di sentirsi ancora parte di una comunità, anche se non in presenza, è un modo per stare insieme".

Non solo. L'appuntamento virtuale del venerdì santo sarà preceduto da video-documentari in onda da domenica 28 marzo, fino a giovedì 1° aprile. Clip che raccontano la storia delle 'Macchine' e delle Confraternite, che ancora oggi le custodiscono.

Le trasmissioni, ricche di contenuti culturali, di elementi legati alla tradizione e all’aspetto devozionale, andranno in onda seguendo l’ordine di sfilata in processione. Il calendario prevede quindi: domenica 28, presentazione del sindaco e Confraternita di Santa Caterina; lunedì 29, Confraternita di San Sebastiano e Confraternita Santo Spirito; martedì 30 Confraternita di San Bernardino e Confraternita di Sant’Anna; mercoledì 31 marzo Confraternita di Sant’Antonio e Confraternita di San Giuseppe; giovedì 1° aprile, ultimo video-documentario con la Confraternita di San Vittore e Confraternita di Sant’Andrea e la conclusione dell’arcivescovo di Vercelli, monsignor Marco Arnolfo.

I video, saranno in streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook 'Città di Vercelli', tutte le sere alle 19,30, a partire da domenica 28 marzo, per terminare il venerdì santo, il 2 aprile, con la messa in onda, in sequenza, di tutte le trasmissioni in una sorta di processione virtuale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video